Il Primato Nazionale mensile in edicola

Dublino, 29 set – La Historical Society (Hist) del Trinity College di Dublino ha ritirato il suo invito al celebre biologo evoluzionista Richard Dawkins. Il motivo? Le sue posizioni critiche sull’islam, e più in particolare sulle scuole musulmane. La notizia è stata resa nota dalla presidente dell’istituzione, la studentessa Bríd O’Donnell, sulla sua pagina Instagram: «Non ero a conoscenza delle posizioni di Dawkins sull’islam». La O’Donnell ha infatti spiegato a The University Times che «l’invito a Richard Dawkins di venire a parlare nel nostro club era stato fatto dal mio predecessore e io gli ho dato seguito in base a una conoscenza approssimativa delle idee di Dawkins».

La retromarcia del Trinity College

In sostanza, la presidente della più antica società studentesca irlandese ha ammesso di aver dato una veloce spulciata alla pagina Wikipedia di Dawkins, senza accorgersi di nulla. «Non sapevo nulla delle sue idee su islam e aggressioni sessuali. Ci tengo quindi a ringraziare tutti coloro che mi hanno fornito questa preziosa informazione», ha aggiunto la O’Donnell. «Mi auguro che questo incidente non abbia causato eccessivo disagio, e in caso me ne scuso sentitamente e sono pronta a fare ammenda». In effetti, l’invito al Trinity College è stato ritirato perché la presenza di Dawkins avrebbe potuto ferire la sensibilità di qualcuno, laddove «la sensibilità dei membri dell’Hist viene prima di tutto», ha spiegato sempre la O’Donnell.

Leggi anche: Cambridge, i tweet razzisti della prof indiana: «Le vite dei bianchi non contano». E l’università la difende

Uno scienziato scomodo

Richard Dawkins è un etologo e biologo dell’evoluzione di fama internazionale. Si fece un nome con il suo best-seller Il gene egoista (1976), ed è notoriamente un ateo militante. Ha ricevuto molte critiche quando parlò pubblicamente dell’«influsso dannoso» delle scuole islamiche. Da parte sua, la Historical Society del Trinity College è la più antica istituzione studentesca del mondo ancora in attività, fondata nel 1770 su ispirazione del filosofo Edmund Burke. Già nel 2018 era finita nell’occhio del ciclone per aver invitato a parlare Nigel Farage.

Elena Sempione

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. ….
    il signor Richard Dawkins è un CELEBRE biologo evoluzionista,come rimarcato anche in questo articolo.
    quindi immagino che sia stato convocato a parlare di cose inerenti al suo settore,no?
    se le cose stanno cosi,e gli viene impedito di esprimersi per via delle sue opinioni pregresse,
    allora è evidente che questa trinity college è una scuola da evitare:
    ritengo da sempre che opinioni politiche o menate religiose vadano SEMPRE tenute separate dall’insegnamento….
    e non permetterei MAI ai miei figli di frequentare un istituto scolastico che propagandi il “pensiero unico”
    censurando persone di valore perchè non conformi.

Commenta