Roma, 2 apr – Se è noto il coinvolgimento della Cina in Africa meno noto è quello della Turchia, ma questo non significa che il gigante anatolico sia meno presente nel continente nero. Per capire quanto l’Africa sia ricorrente nelle decisioni politiche di Ankara, basti pensare che le imprese turche hanno investito in 1.700 progetti per un valore di 75 miliardi di dollari.

La crescita della Turchia in Africa

Il presidente turco Erdogan dal 2005 ha visitato l’Africa ben 40 volte e ha aperto 43 ambasciate. L’ultima di queste visite è avvenuta a febbraio quando il “sultano” si è recato nella Repubblica Democratica del Congo e in Senegal assieme ad alcuni ministri e a una delegazione di uomini d’affari.
La visita nella Repubblica Democratica del Congo è arrivata dopo quella del presidente congolese Felix Tshisekedi in Turchia nel settembre del 2021.
In quell’occasione Erdogan e Tshikesedi firmarono accordi di collaborazione nel campo della difesa, dei trasporti, delle infrastrutture e di altri settori economici: tutto al fine di aumentare gli scambi commerciali tra i due paesi.

Dopo la visita nella Repubblica Democratica del Congo il leader turco si è recato in Senegal dove ha incontrato il presidente Macky Sall. Anche in questo caso i due leader hanno firmato cinque accordi in diversi campi per aumentare gli scambi commerciali tra i due Paesi, con l’obiettivo di portarli a 1 miliardo di dollari dagli attuali 540 milioni di dollari. A testimonianza del crescente coinvolgimento delle imprese turche in Senegal, di recente a Dakar è stato inaugurato il nuovo stadio olimpico costruito da imprese turche e finanziato dal governo di Ankara. La costruzione di questo impianto ha richiesto 1.500 lavoratori di cui 1.000 senegalesi e 500 turchi. Ma è solo uno dei tanti mega progetti vede coinvolte le imprese turche che operano nella sanità, nel settore siderurgico, nell’energia, nell’alimentare, nella produzione di cemento e nella trasformazione dell’oro.

Giuseppe De Santis

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta