Home Approfondimenti Orrore a Stoccarda: immigrato massacra un uomo con una spada (Video)

Orrore a Stoccarda: immigrato massacra un uomo con una spada (Video)



Stoccarda, 1 ago – L’ondata di omicidi compiuti da immigrati che sta attraversando la Germania è passata anche da Stoccarda. Dopo il caso dell’eritreo che pochi giorni fa aveva ucciso un bimbo spingendolo sui binari della stazione ferroviaria di Francoforte, è di ieri sera la notizia di un 28enne siriano che ha massacrato un 36enne colpendolo ripetutamente con un’arma simile a una spada. Secondo quanto riportato dalla Frankfurter Allgemeine Zeitung il barbaro omicidio sarebbe avvenuto intorno alle 18 in Fasanenhofstraße. La vittima, un 36enne tedesco, stava discutendo con il suo assassino, quando questi ha estratto l’arma bianca e lo ha trapassato svariate volte con violentissimi fendenti.

Alcuni residenti della zona sono riusciti a filmare l’agghiacciante sequenza. I due si conoscevano e condividevano lo stesso appartamento. Già noto alle forze dell’ordine, l’omicida risiedeva in Germania dal 2015 e possedeva un regolare permesso di soggiorno. Per la vittima non c’è stato nulla da fare: quando i soccorsi sono arrivati sul posto era già morto. Il killer è scappato in bicicletta dal luogo del delitto. Qui il video, parzialmente censurato, dell’impressionante sequenza

 

 

https://www.youtube.com/watch?v=aG0-lIRt3Mo

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

Articolo precedenteLibia, centri di detenzione verso chiusura: dove andranno gli immigrati?
Articolo successivoGillette, gli spot femministi fanno flop: perdita da 5 miliardi di dollari
Classe 1977, nata nella città dei Mille e cresciuta ai piedi della Val Brembana, dell’identità orobica ha preso il meglio e il peggio. Ex musicista elettronica, ha passato metà della sua vita a fare cazzate negli ambienti malsani delle sottoculture, vera scuola di vita da cui è uscita con la consapevolezza che guarire dall’egemonia culturale della sinistra, soprattutto in ambito giovanile, è un dovere morale, e non cessa mai di ricordarlo quando scrive. Ha fatto uscire due dischi cacofonici e prima di diventare giornalista pubblicista è stata social media manager in tempi assai «pionieri» per un noto quotidiano sabaudo. Scrive di tutto quello che la fa arrabbiare, compresi i tic e le idiozie della sua stessa area politica.

8 Commenti

  1. Cazzi dei krucchi ….
    Han voluto gli immigrati ?
    Gli spediamo pure i ns in pacco regalo , infiocchettato …

  2. Ma nessuno in europa ha ancora capito che gli arabi vivono nel medioevo …. e ragionano come ragionavamo noi nel nostro medioevo e questo è il risultato, senza contare gli attacchi terroristici che ci sono stati. FUORI TUTTI GLI ARABI DALL’EUROPA SUBITO !!!!

  3. Diritti di cittadinanza e permessi di soggiorno…….cos’altro dobbiamo dare a questi criminali e assassini che ci ricambiano in questo modo!

Commenta

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: