Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 ago – Vale davvero poco la vita di una bimba di 9 anni in India, stuprata e uccisa da quattro uomini, tra cui un sacerdote indù. Ora sono tutti accusati di stupro e omicidio.



India, stuprata e barbaramente uccisa a 9 anni

La bimba, di cui non è stato fatto il nome, è stata mandata dalla madre a prendere l’acqua dal vicino crematorio di Nuova Delhi un mese fa. Gli uomini, che sono stati arrestati il ​​2 agosto, sono stati formalmente accusati di stupro, omicidio e distruzione di prove, tra gli altri crimini. Secondo la CNN, il ministero degli Interni ha affermato che potrebbero considerare la pena di morte se giudicati colpevoli.

Quattro giorni di proteste

La morte della piccola ha scatenato quattro giorni di proteste in India, dopo che sua madre ha trovato il suo corpo un’ora dopo che era andata a prendere l’acqua. È stata trovata morta con i vestiti bagnati, il naso insanguinato, le mani e le braccia ferite e le labbra blu, sul pavimento del crematorio. Il corpo è stato scoperto da sua madre che è andata alla ricerca della sua unica figlia, che non tornava dopo più di un’ora dopo essere stata mandata a prendere l’acqua.

Il cadavere a fuoco per evitare le prove

La madre ha detto alla BBC di aver trovato il corpo di sua figlia sul pavimento del crematorio ma non le è stato permesso di portarlo via. Tre sospetti, tra cui un sacerdote indù, hanno chiuso i cancelli e si sono rifiutati di lasciarla andare, ha detto. Il trio le ha detto di non telefonare alla polizia, sostenendo che gli agenti avrebbero “rubato gli organi” alla figlia “e li avrebbero venduti” e avrebbero anche chiesto un’autopsia. Invece, hanno cremato a forza il cadavere. Il padre della ragazza e circa 150 abitanti del villaggio hanno spento la pira, ma sono riusciti solo a salvare le gambe della ragazza, il che significa che la polizia potrebbe non essere mai in grado di dimostrare se è stata violentata.

Ilaria Paoletti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. “un branco di selvaggi con una bandiera”
    definizione di un mio buon amico che va avanti e indietro tra italia e india da oltre venti anni.

    e da tutte le notizie che vedo in giro qua e là,mi sa che ha ragione….

Commenta