Home » I Paesi più inquinati al mondo? Occhio alle sorprese…

I Paesi più inquinati al mondo? Occhio alle sorprese…

by Giuseppe De Santis
0 commento
Paesi inquinati, mondo

Roma, 18 giu – Quando si parla di inquinamento di solito si considerano le emissioni di anidride carbonica, ma il principale pericolo sono le polveri sottili, piccole particelle di materiale inquinate che penetrano profondamente nei polmoni e causano danni seri alla salute. A sentire gli ambientalisti, i Paesi dove questa fonte di inquinamento è più alta sono quelli occidentali, ma uno studio dell’università di Oxford rivela qualcosa di completamente differente. Vediamo allora, in tal senso, quali sono i Paesi più inquinati al mondo.

I Paesi più inquinati al mondo nel rapporto dell’università di Oxford

In un rapporto recentemente pubblicato dalla prestigiosa università britannica, emerge che il Paese più inquinato al mondo è il Nepal, con una concentrazione di particelle fini (PM2,5) di 99.73 microgrammi per metro cubo, un valore elevato se si pensa che per l’Organizzazione Mondiale della Sanità il valore massimo consigliato è di 10 microgrammi per metro cubo di PM2,5. A seguire i paesi con le emissioni più elevate sono il Niger, con 94,05 microgrammi al metro cubo, Qatar con 91,19, India con 90,87, Arabia Saudita con 87,95, Egitto con 87, Camerun con 75,01, Nigeria con 71,80, Bahrain con 70,82 e Ciad con 66,03.

Contrariamente a quanto certi ambientalisti ci vogliono far credere, i Paesi occidentali sono quelli che inquinano di meno. Tra questi, il meno inquinato è la Finlandia con 5,86 microgrammi al metro cubo, seguita dalla Nuova Zelanda con 5,96, Svezia con 6,18, Canada con 6,43, Islanda con 6,48, Estonia con 6,73, Norvegia con 6,96, Stati Uniti con 7,41.

Che i Paesi più inquinanti si trovino in Asia e Africa non deve sorprendere, visto che in questi Paesi si usa parecchio carbone e la mancanza di trasporti pubblici obbliga la gente a usare le auto che per la maggior parte sono vecchie, dunque anch’esse particolarmente inquinanti.

Giuseppe De Santis 

You may also like

Commenta

Redazione

Chi Siamo

Il Primato Nazionale plurisettimanale online indipendente;

Newsletter

Iscriviti alla newsletter



© Copyright 2023 Il Primato Nazionale – Tutti i diritti riservati