Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 30 apr – La prova provata delle divisioni all’interno dell’Unione europea, al di là delle frasi di circostanza e delle vittorie inesistenti annunciate da Giuseppe Conte. Il premier olandese Mark Rutte getta la maschera, in un video diventato in breve tempo virale dove risponde ad un operaio durante la visita in un cantiere. “Mi raccomando, non dia soldi agli italiani e agli spagnoli” gli chiede un operaio. E subito Rutte risponde: “Nooo! No, no!” continuando ad allontanarsi ridacchiando e aggiungendo: “Ne prendo nota”.

Un siparietto che dice molto

E’ chiaro che si tratta di un siparietto e non di una conferenza pubblica, resta però il fatto che l’atteggiamento del premier olandese rispecchia chiaramente l’intenzione di non fare alcuna concessione all’Italia e ai Paesi del Sud dell’Europa. Diciamo che chi ancora va cianciando di coronabond e di Mes senza condizionalità farebbe comunque bene a buttare un occhio a questo video, prima di festeggiare, ad esempio, per un recovery fund che desta più di una perplessità.

La reazione verace di Rutte parla senza dubbio più chiaro di un tweet al miele di Bruxelles di un Gentiloni o di un Sassoli. Questo è l’approccio alla questione in Europa, difficile per il governicchio italiano provare a spuntare qualcosa che non sia inutile, se non proprio deleterio e contrario al nostro interesse nazionale.

Davide Romano

5 Commenti