Il Primato Nazionale mensile in edicola

Putin mistero salute malatoRoma, 28 apr – L’eventuale “notizia” è di quelle da prendere con le pinze, visto che la fonte è la discutibile opposizione russa e a riportarlo in Italia è una testata occidentalista e mondialista come il Corriere della Sera. Vladimir Putin potrebbe avere problemi di salute, intorno ad alcune sue mancate apparizioni è sorto una sorta di “mistero” e per Stanislav Belkovsky, politologo vicino all’opposizione anti putiniana, negli ultimi mesi il presidente avrebbe dato alcuni possibili segni di cedimento. Se le indiscrezioni fossero confermate sarebbe una notizia non da poco, anche in vista delle elezioni russe previste per il marzo 2018. Il primo indizio a sostegno di questa tesi sarebbe il rinvio della tradizionale diretta tv di primavera, in cui Putin di solito risponde per ore alle telefonate dei cittadini: “Ufficialmente è per prepararla meglio, ma non è credibile”, spiega Belkovsky.



Il secondo indizio riguarderebbe invece il recente incontro tra Putin e il segretario di Stato americano Rex Tillerson, incontro di cui non sono state diffuse immagini, né foto né video. Per Belkovsky “non è normale. O non volevano far vedere il presidente in cattive condizioni, o addirittura secondo alcuni l’incontro non c’è stato e il ministro degli Esteri Lavrov si è messo d’accordo con Tillerson per dire che i due si erano incontrati”. Infine la terza e ultima prova della difficile condizione dello Zar sarebbe la costruzione, presso l’esclusivo Ospedale Clinico Centrale di Mosca, gestito direttamente dal Cremlino, di un riservatissimo padiglione con pochissimi posti letto, con attrezzatura medica all’avanguardia e dotato di una centrale di comunicazione collegata al Cremlino, un posto dal quale, secondo il politologo, Putin si preparerebbe “a governare il paese”.

Indiscrezioni con pochi dati certi e molte supposizioni, che sembrerebbero lasciare il tempo che trovano. Eppure il Corriere riporta anche la dichiarazione di un diplomatico che preferisce rimanere anonimo: “Putin non sta bene e il suo entourage è preoccupato dalla prospettiva che si impegni troppo nella campagna elettorale“. Quali siano gli effettivi problemi di salute di Putin non è dato saperlo, ma l’opposizione non sembra nutrire dubbi sul fatto che il leader del Cremlino sia affetto da una patologia, visto che un’ulteriore voce parlerebbe anche di sedute regolari di emodialisi cui verrebbe sottoposto.

 Davide Romano
Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Sperando si tratti delle solite cazzate ad uso e consumo dei boccaloni, auguro al Presidente Putin una pronta guarigione ed una lunga vita per il bene di tutto il continente ed il mondo intero.

  2. Secondo me sta bene. E’ uno dei pochi in grado di tenere assieme tutta la Russia e di contrastare il predominio delle Multinazionali e i grandi speculatori della spietata e orrenda globalizzazione presenti in quasi tutto il mondo; dovrebbe però concedere di più al popolo dei cittadini visto che la Russia è un paese sovrano con la sua valuta. Molti cittadini con poco reddito non stanno bene, nè nella vita lavorativa, nè tanto meno da pensionati.
    Ma del resto anche prima di Putin, anzi era peggio e anche in Italia succede la stessa cosa.

Commenta