EPA/MARC MUELLER

Monaco di Baviera, 13 giu – Non sarebbe il terrorismo il movente della sparatoria di questa mattina alla stazione della metropolitana di Unterfoehring, a Monaco di Baviera, dove passa la linea che conduce all’aeroporto. La dinamica dei fatti non è ancora chiara ma la polizia tedesca sostiene che non ci sarebbero indizi che portino a un attentato. Tuttavia “nessuna pista è esclusa”.

L’uomo che ha sparato, un tedesco di 37 anni originario della zona di Monaco di cui ancora si sa poco, è stato arrestato. Nella sparatoria sono rimaste ferite almeno cinque persone, di cui una poliziotta di 26 anni in modo grave.

Dalle prime ricostruzioni tutto è cominciato dopo un normale controllo di routine sull’identità dei presenti in stazione. Ai un certo punto gli agenti sono intervenuti per sedare una lite all’interno di un vagone di un treno. All’arrivo, i poliziotti hanno tentato di dividere i passeggeri e uno di loro ha cercato di spingere un agente lungo i binari.Non è ancora chiaro se l’uomo abbia disarmato uno dei poliziotti o se invece la pistola fosse la sua.

La stazione è stata evacuata ma la polizia riferisce che la situazione è sotto controllo. Per presidiare la zona sono state dispiegate ingenti forze dell’ordine e un elicottero.

 

Commenti

commenti

1 commento

  1. avete notato che i Tedeschi la prima cosa che dichiarano alla stampa è “ahhh non è terrorismo ahhh” fosse anche un semplice tamponamento su strada ?

    PS per “Tedesco di 37 anni” cosa si intende ? perchè di Tedeschi di nome Ahmed la compilation è ormai satura.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here