Il Primato Nazionale mensile in edicola

Oggi scopriremo quali sono i 3 Team di eSports più forti al mondo basandoci su diversi parametri che a breve vi elenchiamo

Negli sport tradizionali, molti club competono in più sport (specialmente in Europa e in Asia) e molti campionati sportivi nordamericani condividono diversi franchising, ma gli eSport ( Sport elettronici ) sono piuttosto unici sotto questo punto di vista. Un marchio di una squadra di eSport può essere indossato in una dozzina di giochi e ogni volta che emerge un nuovo titolo competitivo, c’è una febbre per ingaggiare i migliori giocatori, anche se gli stipendi sono ancora bassi. Tracciare il modo in cui questo trend cambia con la crescita delle valutazioni e dei costi operativi ci fornirà alcune informazioni utili per valutare i vari team, al di là del tipo di gioco, sia che si tratti di un titolo tripla A o che si tratti di un semplice casinò game come se ne trovano in Voglia Di Vincere casinò online.

È vero che vincere in più partite diventa più facile con più finanziamenti, ma quest’anno ha visto emergere alcune nuove super-squadre e grandi gruppi di proprietà che non hanno ottenuto i risultati sperati. Assumere il giusto personale è sempre fondamentale e questo rappresenta una sfida scoraggiante anche per le aziende di eSport con anni di esperienza alle spalle.

Detto questo andiamo a vedere quali sono i migliori team di eSports al mondo tenendo conto delle riflessioni fatte sopra.

Migliori Team di eSports al mondo

Team Liquid

1 ° posto, ESL One Cologne (CS: GO)

Il Team Liquid compete in più titoli di eSport di quasi tutte le altre organizzazioni e il suo elenco di oltre 60 giocatori e in generale ha uno standard molto elevato. Hanno rovesciato brevemente Astralis come la migliore squadra di Counter-Strike, e vincendo un evento IEM, DreamHack Masters, ESL Pro League ed ESL One – tutti schiena contro schiena – hanno anche vinto il secondo Intel Grand Slam in assoluto. Anche se la sua squadra di League of Legends è uscita dalla fase a gironi dei Campionati del mondo, ha comunque vinto sia le stagioni nordamericane che i playoff ed è arrivata seconda nel Mid-Season Invitational. Prima che l’organizzazione si separasse dal suo roster di Dota 2 a settembre, quei giocatori sono riusciti a piazzarsi secondi in Disneyland Paris Major, EPICENTER Major e The International 2019.

Questi risultati da soli li collocherebbero al numero uno, ma i giocatori del Team Liquid hanno anche vinto le finali mondiali della Clash Royale League, si sono piazzati tra i primi dieci in più eventi chiave di Fortnite e sono finiti tra i primi cinque per tutta la stagione della PUBG European League (PEL) e in due concorsi internazionali.

Team Faze Clan

1 ° posto, GLL Grand Slam (PUBG)

Nato come un team di Call of Duty, Faze Clan in genere si fa rispettare in ogni sparatutto militare che emerge. Il risultato è che, nonostante non abbia ottenuto troppe vittorie nei campionati, le sue ottime prestazioni generali lo hanno quasi portato in cima alla nostra lista.

In Counter-Strike, le principali vittorie di FaZe sono state nella serie BLAST Pro. Tuttavia, FaZe ha vinto due di questi ed è stato semifinalista in diverse altre competizioni CS: GO tra cui IEM Beijing e DreamHack Masters Dallas.

Team Fnatic

1° posto, DreamHack Masters Malmö (CS: GO)
Fnatic ha mantenuto la sua posizione di forza nell’European League of Legends quest’anno, prendendo parte a entrambi gli eventi di arena LEC, inclusa una finale estiva memorabile contro G2 Esports. Il marchio svedese è tornato anche ai Campionati del Mondo, ritirandosi nei quarti di finale.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta