Caserta, 18 ago – Un uomo di 34 anni, padre di un bimbo di sei, è stato travolto e ucciso da un Suv con targa polacca mentre passeggiava con il figlioletto a Castel Volturno, in provincia di Caserta. L’investitore si è dato alla fuga. Miracolosamente illeso il bambino. L’incidente è avvenuto nella serata di sabato. La vittima, Giorgio Galiero, passeggiava con il figlio di sei anni in via delle Acacie, località di Pinetamare, Castel Volturno, quando un Suv Bmw con targa di nazionalità polacca è piombato su di lui sbandando per l’alta velocità e l’ha travolto mentra stava attraversando la strada. Immediati ma inutili i soccorsi. Il bimbo, illeso, è fuggito a casa dove è stato trovato in stato di choc.

Rintracciato e condotto in carcere il pirata della strada

I carabinieri si sono messi subito alla ricerca del pirata della strada e lo hanno rintracciato intorno alle due della notte. Si tratta di un 37enne ucraino: aveva un tasso alcolemico superiore a quello consentito. Hanno perquisito la sua abitazione e dopo lo hanno portato in caserma per l’interrogatorio di rito. All’alba di oggi è stato condotto nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Ora dovrà rispondere dell’accusa di omicidio stradale aggravato per l’omissione dei soccorsi.

Sui social i messaggi di cordoglio

Sui social tantissimi i messaggi di cordoglio per Giorgio: “Mi mancherà il tuo sorriso sincero, la tua sete di giustizia”, si legge. E ancora: “Eri il buon esempio dei napoletani e di tutti gli italiani, mi mancherai”.

Ludovica Colli

1 commento

Commenta