Roma, 15 lug – Selfie di fronte alle tombe dei boss Totò Riina e Bernardo Provenzano. La scena – volgarissima – messa in piedi da un pregiudicato foggiano viene riportata da Tgcom24.

Selfie con Riina e Provenzano

Selfie di fronte alle tombe di Riina e Provenzano. Un pregiudicato foggiano, Pompeo Piserchia, porta la famiglia a fare visita ai boss della mafia. Oltre allo shock dell’attività, alla sua volgarità, anche il grottesco commento. Piserchia infatti dice che è “un ricordo che porterò sempre nel mio cuore”. E nel mentre riprende le foto dei due capimafia. Successivamente scatta la serie di selfie insieme alla moglie.

 

Piserchia, un uomo noto alla polizia

L’uomo è una vecchia conoscenza delle forze dell’ordine. Venne arrestato nel 2009, quando gli venne trovata una Beretta calibro 6×35 in casa, sotto la culla del figlio neonato. Scontò il carcere mentre la moglie Giuseppina era ai domiciliari.Tutta la famiglia, compreso il figlio di quattro anni, era presente al cimitero di Corleone mercoledì. I gesti inquietanti e assurdi si concentrano in pochi minuti. L’uomo si è fatto riprendere mentre acquistava rose rosse che avrebbe lasciato sulla tomba di Provenzano (“Da parte di Pompeo e Pina da Foggia” la dedica). E le stesse parole pronunciate durante il video sono a dir poco grottesche, nell’incredulità che genernao: “Buongiorno da Corleone. Sto sulla tomba di Bernardo Provenzano, grande uomo. Rimani sempre nei nostri cuori”. La donna, nelle storie TikTok pubblicate su internet, a un certo punto invita tutti a “inviare una rosa a zio Totò”.

Piserchia ha anche aggiunto: “13 luglio 2016 è morto. 13 luglio 2022 io sono qua da lui. Un onore venire a trovare questi uomini così grandi che per lo Stato può darsi che non servano, ma per me rimangono grandi uomini, sempre”. L’uomo si è anche recato allo svincolo di Capaci, dove è stato ucciso Giovanni Falcone: “Questi sono i due monumenti. Qua sono morti questi: Falcone e Borsellino”.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. I palesi deficienti su P.N., no grazie. Già tanti altri “commentatori” hanno segnalato la questione… Come risolverla? Aprite una altra sezione, Stramberie? Non lo so, certo che la questione pare esserci.

Commenta