Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 28 dic – Attimi di tensione in una casa di riposo a Stralsund, in Germania, dove otto dipendenti hanno ricevuto per errore cinque dosi di vaccino contro il coronavirus Pfizer-BioNTech. Lo rende noto il quotidiano tedesco Spiegel. Lo spiacevole incidente è avvenuto ieri, nel corso del tanto atteso Vaccine-day che ha visto i sanitari di tutta Europa somministrare le prime dosi dell’iniezione contro il coronavirus a medici, infermieri e agli anziani ospiti delle rsa.



Otto persone hanno ricevuto cinque dosi di vaccino 

Stando a quanto riportato da Stefan Kerth, amministratore del distretto di Vorpommern-Rügen, quattro degli otto dipendenti della casa di cura hanno accusato sintomi para influenzali subito dopo l’iniezione. Per questo si è reso necessario il ricovero in struttura ospedaliera. I quattro sono sotto stretto monitoraggio del personale medico, nonostante le loro condizioni non destino preoccupazione. «Sono profondamente dispiaciuto per l’incidente», ha dichiarato Kerth a Spiegel. «Auguro a tutte le persone colpite di non sperimentare effetti collaterali gravi».

Black Brain

Dosi maggiori già sottoposte a test

Stando alle dichiarazioni dei dirigenti sanitari del distretto di Vorpommern-Rügen, il produttore del vaccino Pfizer-Biontech aveva già reso noto che i ricercatori avevano iniettato dosi maggiori di farmaco «su soggetti di prova nello studio di fase 1 senza che venissero osservate gravi conseguenze». Nel corso dei trial non erano emerse reazioni gravi ma solo sintomi simil-influenzali da lievi a moderati, e di carattere transitorio. Quindi, nonostante la dose quintuplicata di vaccini, stando alla casa farmaceutica gli otto destinatari della super iniezione non sarebbero in pericolo. 

Subito dopo la diffusione della notizia un portavoce Biontech ha rassicurato gli otto, spiegando che nei test quantità di farmaco fino a 100 microgrammi erano state somministrate senza gravi conseguenze. La dose abituale di vaccinazione è di 30 microgrammi. Quella somministrata agli otto «fortunati», però, supera di ben 60 microgrammi la dose massima testata. 

Cristina Gauri

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

Commenta