Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 13 giu – “Questo Stato italiano di merda non ha capito chi sono io. Io sono un talento in tutto. E ora glielo faccio vedere”. Così, un marocchino irregolare ha sfondato i vetri di 19 auto in sosta a Milano. L’immigrato di 22 anni è stato arrestato dai carabinieri la scorsa notte intorno alle 4 tra piazza Monte Falterona e piazzale Segesta.

L’immigrato ha colpito le automobili con una pietra

Secondo quanto ricostruito dalle forze dell’ordine, il marocchino ha preso una pietra e ha iniziato a colpire le macchine mentre urlava quanto fosse un talento incompreso. A fare la segnalazione alcuni abitanti del quartiere che hanno seguito l’uomo a distanza. Giunti sul posto, i carabinieri lo hanno arrestato per danneggiamento aggravato trovandogli in tasca un’altra pietra oltre a quella utilizzata per vandalizzare le auto in sosta.

Sardone (Lega): “Per il Pd è tutto normale?”

Su quanto è accaduto è intervenuta Silvia Sardone, consigliere comunale ed europarlamentare della Lega. “Per il Pd è tutto normale? Ci hanno riempito di clandestini e con la loro retorica anti-italiana di fatto giustificano episodi del genere. La follia di stanotte – aggiunge Sardone -dimostra ancora una volta come il multiculturalismo tanto caro alla sinistra non è altro che un grosso fallimento: gli effetti più tangibili sono proprio nel ghetto arabo di San Siro“. Lo scorso settembre si è verificato un episodio simile quando, alla fermata M3 di Zara, un immigrato fermato per un controllo aveva aggredito gli agenti urlando: “E’ questa l’Italia di merda? Siete dei bastardi”.

Adolfo Spezzaferro

7 Commenti

  1. Talento? Non contento di essere solo inutile zavorra, ha mostrato l’unico talento che veramente ha. In comune, del resto, con tutti gli appartenenti alla sua sudicia razza. Talento, quindi, tutt’ altro che raro e prezioso. Essere animali nocivi, dannosi e, quindi, tutt’ altro che desiderabili! Altro che “risorse”! Loro e i politici & le “autorità” che li tutelano e li proteggono con i loro stupidi stratagemmi pseudolegalitari! Aveva ragione Danko !Quando Belushi gli diceva che i delinquenti non si possono toccare perché protetti dai politici, Danko rispose: “Sparate prima a loro!”.

  2. ..effettivamente… è uno Stato di merda, uno Stato, che gli permette di continuare a vagare, liberi e impuniti, per tutta l’ italia..come dargli torto? Ha perfettamente ragione….

  3. Sardone (Lega): “Per il Pd è tutto normale?”, titolo secondo paragrafo dell’articolo.

    Per la Lega invece è normale non aver fatto ancora una legge che in casi del genere prevede il rimpatrio coatto celere a vita?

    Cioè in pratica tizi extracomunitari del genere sono venuti in Italia illegalmente, sono senza arte e nè parte, sbroccano e fanno danni, non avendo nessun soldo non ripagano i danni fatti e l’Italia ancora li deve accogliere a tempo indefinito?

    Quelli della Lega dicono giustamente anche che a sinistra sono solo dei buonisti accoglioni e allora dimostrino quelli della Lega con i fatti che invece loro sono operativi ed efficaci, altrimenti non facendo niente in casi del genere pure loro sono dei buonisti accoglioni come i piddioti.

    Insomma, meno propaganda e più fatti operativi perché noi italiani ci siamo veramente strarotti le pa… di situazioni del genere!!

    Saluti.

    TheTruthSeeker

  4. “E’ questa l’Italia di merda? Siete dei bastardi” (avete virgolettato, dunque sarà testuale) a me sembra hate speech, per di più col l’aggravante delle futili motivazioni e dell’odio razziale. Sono state richieste, dal magistrato competente, le imputazione del caso? Informateci.

  5. Gli Italiani si devono unire con Salvini e girare la freccia dal altro Lato. Cioe da quasi una dittatura perfetta dove persiste l’Inquisizione e gli Italiani tengono terrore di difendersi. Se ai criminali li difendono I Giudici Colpevoli di multi reati chi difende gli Italiani? Per questo dovete fare una associazione volontari per I diritti dei Cittadini. e poter cacciare a qualsiasi delinquente che non merita di stare in Italia. Un Delinquente preso oggi con le mani nel sacco massimo una settimana rispedito alla sua terra senza pietà. Solo cosi potrete incominciare a vivere come essere civili. Una kyenge che vuole chiamare AfroItalia in una terra che non e sua. Qualsiasi porcheria che sta in Italia 24 ore e padrone di fare cio che vuole. Cambiate le leggi CON LE BUONE O CON LE cattive. Allontanate al fichino che e peggiore della Balordrini.

  6. Gli Italiani hanno solo avuto ciò che meritano. Se fossero un popolo unito e presente nella vita politica di tutti i giorni, tutto ciò non sarebbe affatto successo. Ma è evidente che le agiatezze e comodità di un divano, di fronte una tv che mostra le prodezze di qualche milionario che rincorre un pallone, basta e avanza per tenerli buoni e zitti nel loro menefreghismo caprino. Tant’è vero che di queste 20 auto già si sono dimenticati tutti.

Commenta