Il Primato Nazionale mensile in edicola

Orlando (Usa) 1 mar – Donald Trump accende l’entusiasmo dei partecipanti all’annuale Conferenza dei conservatori Usa ventilando una sua probabile decisione di correre per le prossime presidenziali americane. «Potrei decidere di correre di nuovo per la presidenza nel 2024», è il suo annuncio in pieno stile tycoon: intervento spettacolarizzato, tifo da stadio e tutta l’enfasi a cui ci aveva abituato nei suoi 4 anni di presidenza Usa. Dopo l’assoluzione dal procedimento di impeachment per i fatti di Capitol Hill, Trump torna quindi prepotentemente sulla scena: rilassato, abbronzato, persino un po’ dimagrito, il tycoon appare galvanizzato dalle ovazioni scroscianti che lo accolgono.

Trump: nessun nuovo partito

«Joe Biden è un disastro, il suo primo mese è stato terribile. E potrei ricandidarmi. Il nostro viaggio è lungi dall’essere terminato», insiste Trump. Poi arriva la smentita della voce secondo la quale l’ex presidente Usa avrebbe intenzione di fondare un nuovo partito. «Nessun nuovo partito! E’ solo una fake news, vogliono solo dividerci», è il monito rivolto non solo ai vertici dem, ma anche a quelli del suo stesso partito.

“Ho vinto io”

Nessun passo indietro sulla tesi dei presunti brogli elettorali: «Ho vinto io», ribadisce il tycoon. «Queste elezioni sono state truccate, hanno cambiato l’esito del voto. E’ una vergogna. Gli abusi del 2020 non devono accadere mai più, non dobbiamo più permetterlo», insiste. «La Corte Suprema e altri tribunali non hanno voluto far nulla», dice Trump, mentre la platea gli risponde «hai vinto tu». «Non hanno avuto il coraggio di agire e di fare quello che andava fatto».

Trump sferza Biden sull’immigrazione…

Trump critica ferocemente le decisioni dell’amministrazione Biden in tema migratorio: «Gli immigrati illegali vengono rilasciati. Ora ne arriveranno milioni. L’amministrazione Biden sta spingendo giovani immigranti tra le braccia di trafficanti di esseri umani, è immorale e indifendibile. E’ incredibile che stia succedendo. Solo questo dovrebbe costare ai democratici la sconfitta nelle elezioni di midterm e la Casa Bianca nelle elezioni in programma tra 4 anni».

… e sulla chiusura delle scuole

«Joe Biden ha tradito i giovani americani, sta tenendo i nostri ragazzi chiusi in casa», attacca il tycoon riferendosi alla chiusura delle scuole come misura anti Covid. «Cresceranno con una cicatrice. Devono tornare a scuola, ora. E’ pazzesco, terribile. Non c’è motivo per cui non debbano tornare, ma Biden ha sacrificato i ragazzi davanti al sindaco degli insegnanti. Sta ingannando la nuova generazione di americani, è uno scandalo».

Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta