Roma, 25 mar – Joe Biden avrebbe dato l’assenso all’utilizzo di armi nucleari in caso di necessità, come riporta Tgcom24 da fonti statunitensi.

Biden, l’assenso (in circostanze estreme) alle armi nucleari

Avete letto bene. “Armi nucleari”. Solo a recepirlo dalle parole, fa venire i brividi. Anche se, come sempre, esse da sole servono – per fortuna – ancora a poco. Ma è il Wall Street Journal a mostrare ciò che sembra un “cambio di rotta” delle posizioni della Casa Bianca, su uno scenario remoto ed estremamente eventuale, ma anche in costante peggioramento da quando è iniziata la crisi. Joe Biden lascia aperta, spalancata quella porta. Quella via che porterebbe alla possibilità di usare le armi atomiche. “Circostanze estreme”, certamente. Ma lo sdoganamento dell’espressione è stato fin troppo palese nelle ultime settimane. Si afferma, quale motivazione, la pressione delle ultime settimane degli alleati.

Il paio con le dichiarazioni russe

Quanto trapela dall’entourage statunitense fa il paio cone le dichiarazioni russe di un paio di giorni fa, quando il Cremlino, per bocca del suo portavoce Dmitry Peskov, aveva affermato di considerare l’utilizzo di armi atomiche “se sarà minacciata la nostra esistenza”. Come si legge nel nostro articolo sul tema: “Useremo le armi nucleari solo se sarà minacciata la nostra esistenza“. “L’operazione militare speciale in Ucraina sta procedendo chiaramente secondo piani e compiti prestabiliti”, spiega il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dall’agenzia russa Tass. Fin dall’inizio, sottolinea Peskov, “nessuno pensava che un’operazione militare speciale in Ucraina avrebbe richiesto un paio di giorni”. Poi le parole che tutti attendevano con ansia. In Russia “abbiamo un concetto molto chiaro di sicurezza nazionale”, che prevede l’uso di armi nucleari “solo in caso di minaccia alla sua stessa esistenza”. Così il portavoce del Cremlino rispondendo alla Cnn.”

Il clima, se non fosse ancora chiaro, non è sulla strada di un agognato miglioramento.

Stelio Fergola

La tua mail per essere sempre aggiornato

6 Commenti

  1. Popoli del mondo !!! gli americani hanno scelto un democratico, ora prendiamoci la guerra. Voi sceglierete ancora i democratici (se non sarete annientati dalla guerra), ed avrete ancora guerre. Quella che loro chiamano democrazia, ci dicono che va difesa con le armi. Ma se dobbiamo difenderla con le armi, CHE DEMOCRAZIA E’ ??? Diffidate, i democratici sono i padri di tutte le guerre, vedasi i nostri di DEM che vorrebbero riempire di armi l’Ucraina

Commenta