Foto scienza mozzafiato vincitrici dei Wellcome Image AwardsRoma, 4 set – Uno studio condotto da ricercatori dell’ Istituto nazionale tumori di Milano e pubblicato anche sull’autorevole rivista scientifica “Cancer Research” svela un nuovo meccanismo responsabile delle metastasi nel tumore del seno.

La ricerca si basa sugli effetti della osteopontina, una proteina atta a svolgere diverse funzioni cellulari ed a garantire la sopravvivenza della cellula. I ricercatori sostengono infatti che “L’osteopontina prodotta dalla cellula tumorale ne assicura la sopravvivenza in un ambiente ostile, mentre quella trattenuta all’interno dei globuli bianchi contribuisce a proteggere le cellule tumorali che stanno formando la metastasi dall’attacco del sistema immunitario”.


Lo studio, firmato da Claudia Chiodoni e dal gruppo di ricerca guidato da Mario Paolo Colombo, direttore della Struttura complessa di immunologia molecolare, è stato condotto prima in laboratorio su modelli animali e poi esteso all’analisi delle metastasi polmonari di pazienti con carcinoma al seno. In queste metastasi, a conferma di quanto scoperto, è stata evidenziata la presenza di cellule mieloidi contenenti osteopontina

Per gli esperti questo studio è estremamente importante ed aggiunge un tassello “di vitale importanza” che risulterà sicuramente “rilevante per sviluppare futuri farmaci in grado di contrastare le molteplici azioni dell’osteopontina nello sviluppo delle metastasi”.

Cesare Dragandana

Commenti

commenti

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here