Il Primato Nazionale mensile in edicola

In un periodo particolare come quello che tutti stanno vivendo a causa della situazione sanitaria, i social network hanno preso il posto dei luoghi di incontro fisici. Infatti, rappresentano l’unica occasione per incontrare altre persone e condividere contenuti. Il ruolo della tecnologia e dei social network è stato messo in evidenza proprio in questo periodo in cui occorre stare in casa il più possibile. Per questo motivo, può essere interessante domandarsi quali siano i social network più utilizzati.

Di social network ne spuntano fuori ogni anno di nuovi; basti pensare al nuovissimo Clubhouse, il social fatto solo di audio che sta scalando le classifiche dei più amati dagli utenti. Tuttavia, potrebbe anche trattarsi di una bolla destinata a durare ben poco. Di anno in anno, i social più seguiti che contano più iscritti si modificano e si scavalcano l’un l’altro, in base alle novità del momento e non solo. Se una volta c’era solo MySpace, poi è arrivato Facebook, poi WhatsApp, e che dire di Instagram? Insomma, difficile quasi tenere il passo con tutte queste novità! Le nuove generazioni spesso snobbano i social usati dai loro predecessori, facendo così decollare o meno nuove piattaforme. È quello che è successo a Facebook che, sebben sia ancora il più usato di tutti, sta vedendo crescere l’età media dei suoi utenti poiché i giovani preferiscono o TikTok o Instagram, il quale sta tallonando il fratello maggiore conquistando il terzo posto dei social più usati nel mondo. Zuckerberg ha capito l’andazzo, motivo per cui ha acquistato sia Instagram che WhatsApp.

Tra i social network più usati di sempre che in realtà vede calare poco i suoi iscritti, i quali addirittura invece aumentno nel tempo, c’è YouTube. È un caso particolare di social network che resiste senza farsi scalzare dalle ultime novità. Infatti, nelle classifiche che arrivano puntuali con l’arrivo del nuovo anno, YouTube resta stabile al secondo posto con circa 2 miliardi di utenti che ogni giorno guardano contenuti video di ogni sorta (dai videoclip musicali ai tutorial, dalle recensioni alle classifiche) e interagiscono tra di loro.

Chi si occupa di campagne promozionali su Youtube di Web Projects Revolution aiuta molti cantanti, rapper e YouTuber italiani ad emergere dall’anonimato e raggiungere maggiore visibilità. Il bello è che puoi farlo anche tu: compra visualizzazioni youtube per il tuo canale e vedrai crescere subito le views.

La potenza di questo canale di video sharing sta nel fatto di poter pubblicare contenuti personali in forma di video, visualizzare quegli altrui e soprattutto lasciare commenti e apprezzamenti con i like e dislike. Si generano quindi conversazioni tra gli utenti che possono anche utilizzare il servizio a pagamento in abbonamento per eliminare le interruzioni pubblicitarie, scaricare i video, accedere allo streaming musicale di YouTube Music, oltre ad avere a disposizione tanti contenuti originali su YouTube Original. Le campagne di marketing e advertising sulla piattaforma sono collegate a Google Ads.

 

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta