I giorni in cui i PC venivano visti come scatole di sgomento piene di virus sono ormai lontani. Ma ciò non significa che non ci siano molte persone terribili là fuori che creano programmi dannosi con l’intento di rubare qualcosa o semplicemente creare scompiglio.

Alcuni produttori di PC precaricano il software antivirus e cercheranno di costringerti a registrarlo perché è così che fanno soldi. Ma non dovresti mai sentirti sotto pressione e probabilmente non hai bisogno di qualunque cosa stiano vendendo. Sicuramente Norton Security, che viene spesso precaricato su molti PC, rimane uno dei migliori software sul mercato. Ma è giusto che ognuno possa scegliere liberamente secondo le proprie esigenze.


Serve ancora un software antivirus nel 2022?  


Intanto, riferirsi ancora a questo tipo di software come “antivirus” significa utilizzare un termine non del tutto corretto. Non dobbiamo più preoccuparci solo di virus dannosi che infettano i nostri computer e cancellano i nostri dati personali. Il malware è forse la minaccia più comune oggi, con una tattica diversa per raggiungere un obiettivo ancora nefasto.


La parte peggiore è che il “migliore” malware, se davvero puoi chiamarlo così, si intrufolerà silenziosamente nel tuo PC a tua insaputa. Forse rimarrà dormiente, nascosto alla vista, ma per tutto il tempo farà anche qualcosa che non vorresti. Per questo, la gamma di software di sicurezza offerta da siti specializzati come 2GO Software, è oggi molto più ampia rispetto ai semplici antivirus tradizionali.

La sicurezza offerta da Windows è sufficiente?

Microsoft prende molto sul serio la tua sicurezza in questo mondo permanentemente connesso e ha integrato alcuni strumenti molto importanti in Windows 10 per tenere gli utenti al sicuro. E, poiché è integrato nel sistema operativo, non assorbe risorse aggiuntive. Microsoft aggiorna anche costantemente il suo database, cercando di tenere a bada le ultime minacce.


Se, per qualsiasi motivo, un virus penetra nel pc e non riesci a liberartene, esiste una versione potenziata chiamata Windows Defender Offline. Puoi eseguirlo mentre non sei connesso a Internet da un’unità USB e dovrebbe eliminare i virus più difficili da debellare.


Tuttavia, Windows Defender è ancora considerato da molti utenti esperti poco più di un software di base. Se si usa il pc per motivi professionali, o si hanno all’interno del proprio dispositivo dati importanti, anche solo dal punto di vista affettivo, l’uso di altri software di sicurezza è probabilmente consigliabile ancora nel 2022. A patto di scegliere secondo le proprie vere esigenze, e non secondo quanto vorrebbe il marketing.

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Il software anti eccesso fastidi di origine esogena è utile come un filtro per l’ acqua, più o meno valido secondo le proprie conoscenze.

Commenta