Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 14 ago – La mamma degli immigrazionisti è sempre incinta. E il parto, stavolta, è stato questo articolo del Sole 24 Ore: Balotelli meglio di Jacobs. «Così, de botto, senza senso», avrebbe chiosato il mitico Boris. Ma no, il redattore del quotidiano milanese è serio. Anzi, serissimo. Questo paragone – che apparentemente non sta in piedi – si fonda non sul merito sportivo (anche perché lì non ci sarebbe storia), bensì sulla madre di tutte le battaglie radical chic: lo ius soli. Ebbene sì: sarà anche uno che ha preso la sua carriera per buttarla nel cesso, ma vuoi mettere Balotelli con Jacobs quando c’è da intonare l’inno allo ius soli e alla cittadinanza facile?



L’epic fail del Sole 24 Ore

«Grande incompiuto dello sport italiano», Balotelli «non ha mai avuto timore di dire come la pensava su ius soli e integrazione», mentre «l’eroe di Tokyo 2020 perde un’occasione». A cosa si riferisce il solerte giornalista del Sole? Tutto nasce da questa irritante dichiarazione di Jacobs: «Macché simbolo dello ius soli: io corro. Non sono preparato sul dibattito politico e non mi interessa. Voglio essere giudicato in pista. Non seguo la politica. Lo ius soli? Mah, non lo so, non voglio essere un simbolo. Io corro».

Black Brain

Sullo ius soli ha ragione Jacobs

Perfetto. Innanzitutto perché, come vi abbiamo già spiegato, Jacobs – che ha la mamma vicentina – con lo ius soli non c’entra assolutamente nulla. In secondo luogo perché il campione olimpico ha tutto il diritto di non farsi tirare per la giacca da nessuno. Incluso il Sole 24 Ore. Ma se proprio vogliamo andare a mettere i puntini sulle i, il Balotelli che oggi invoca lo ius soli e pretende ridicoli inginocchiamenti è anche colui che una volta dichiarò: «Prima di essere italiano sono africano. Se fossi prima italiano, sarei bianco». Al contrario, Jacobs non ha mai avuto dubbi: «A 18 mesi ero in Italia, i miei figli sono nati qui. Mi sento italiano in ogni cellula del mio corpo». Più chiari di così…

Valerio Benedetti

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta