Roma, 6 lug – Un omaggio da brividi quello che gli ultras della Curva Nord del Brescia hanno deciso di riservare alla staff sanitario dell’ospedale cittadino. Decine di persone con le sciarpe della squadra biancoblù si sono radunate ieri poco prima dell’inizio del derby del Garda di fronte all’entrata principale dell’ospedale Civile e hanno intonato cori di ringraziamento nei confronti di medici, infermieri e volontari per il grande lavoro e il sacrificio compiuti durante i giorni più difficili dell’emergenza coronavirus.

Gli ultras hanno commosso così un’intera città, stavolta non sugli spalti dello stadio Rigamonti (ovviamente perché vietato ma anche per precisa scelta). Il coro intonato è stato il canto tradizionale “Madonnina dai riccioli d’oro”, speciale dedica a chi ha dato tutto fino all’ultimo per aiutare i bresciani più sfortunati.

Alessandro Della Guglia

 

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta