Il Primato Nazionale mensile in edicola

Washington, 28 lug – Non è stato proprio un bel vedere. Miranda Adkins ha sfidato la campionessa in carica Silver Wbc dei minimosca, Seniesa Estrada, per strapparle il titolo. Peccato che l’incontro, tenutosi lo scorso 24 luglio a Indio, in California, sia durato solo sette secondi. Tanto infatti è bastato alla Estrada per mettere definitivamente al tappeto la sua avversaria. Pochi pugni ben assestati e tutti a casa. È stato l’incontro più veloce (e scandaloso) nella storia della boxe femminile.

Campionessa in 7 secondi

L’americana di origini messicane Seniesa Carmen Estrada, classe 1992, è campionessa in carica dal 2018, da quando sconfisse per ko tecnico la pugile venezuelana Debora Rengifo. Da allora ha difeso con successo il proprio titolo per tre volte, incluso l’incontro con la Adkins dello scorso venerdì. Nella sua carriera da professionista, iniziata nel 2011, la Estrada ha collezionato la bellezza di 19 vittorie (di cui 8 per ko) e zero sconfitte.

Record nella boxe femminile

Anche Miranda Adkins, in realtà, fino a venerdì sera era imbattuta in incontri ufficiali. Solo che non doveva essere lei a combattere contro la Estrada. A sfidare la campionessa avrebbe dovuto essere la pugile messicana Jacky Calvo, che però è stata costretta a rinunciare all’incontro a causa di un infortunio. E così è stata rimpiazzata in fretta e furia dalla Adkins, che evidentemente non è arrivata all’appuntamento al meglio della forma. Rimediando così una figuraccia in mondovisione e regalando un prestigioso record a Seniesa Estrada, che ha realizzato il ko più veloce nella storia della boxe femminile. Per quanto riguarda il guinness dei primati, però, la Estrada (per ora) dovrà mettersi il cuore in pace: il knockout più veloce di sempre rimane quello del pugile Mike Collins: nel 1947, nel torneo Golden Gloves di Minneapolis, demolì l’avversario Pat Brownson in soli quattro secondi. Primato tuttora insuperato.

Vittoria Fiore

4 Commenti

  1. Mah… La guardia sembrava aperta come i porti con la Lamorgese… E poi doveva essere più mobile e reattiva, l’altra è stata fulminea ⚡

Commenta