In Serie A ci sono giocatori che stanno letteralmente esplodendo e hanno regalato delle emozioni uniche ai tifosi. Non parliamo solo di attaccanti ma anche di chi ha un ruolo fondamentale, che è quello di difendere la porta sempre e comunque: il portiere. Con Donnarumma fuori dai giochi per quanto riguarda il campionato italiano, a spiccare incontrastato adesso è senza ombra di dubbio lui: Rui Patricio. L’estremo difensore della Roma ha ormai dato prova della sua abilità in porta e bisogna ammetterlo: la sua presenza è stata determinante per i giallorossi.



Rui Patricio: la sorpresa di settembre

Rui Patricio, in realtà, si è rivelato una vera e propria sorpresa per i tifosi della Roma. Non tutti infatti credevano che la scelta di Mourinho si sarebbe rivelata vincente e infatti negli stessi siti di scommesse calcio il portiere portoghese non era tra i più quotati. D’altronde, quando è arrivato alla Roma la scorsa estate Rui Patricio non aveva alle spalle un precampionato esaltante, anzi. Tutti ricordiamo molto bene l’errore clamoroso contro il Belenenses così come quello contro il Real Betis. In queste occasioni il portiere non aveva di certo dato prova della propria abilità e anzi, si era lasciato scappare l’opportunità di salvare la squadra.

Con l’arrivo alla Roma però Rui Patricio si è dimostrato una vera e propria sorpresa, specialmente a settembre quando si fatto ha salvato i giallorossi portandoli e risultati inaspettati.

Il miglior portiere di settembre

Rui Patricio è di fatto stato proclamato il miglior portiere di settembre: parere condiviso dalla maggior parte degli esperti e confermato anche da Ciccio Graziani nell’intervista con Fulvio Collovati. Non si può fare altro che essere d’accordo con tale decisione, considerando che solo in questo mese di campionato il portiere portoghese ha praticamente salvato il risultato della propria squadra. Lo ha fatto prima con la Fiorentina e poi ancora con il Sassuolo, diventando sostanzialmente il vero protagonista in campo in tali occasioni.

Se dunque è vero che le aspettative nei confronti di Rui Patricio potevano non essere delle migliori, almeno da parte dei tifosi, dopo le sue straordinarie performance di settembre non si può fare altro che confermare l’ottima mossa compiuta da Mourinho.

Rui Patricio: uno dei migliori portieri in Europa

D’altronde, nonostante le defaillance nel precampionato, Rui Patricio è sempre stato considerato uno dei migliori portieri nel panorama europeo. Parliamo dunque di un giocatore che sa il fatto suo e di certo ha dimostrato le sue grandi abilità in campo ben prima di arrivare alla Roma di Mourinho. Il suo anno migliore, in molti lo ricorderanno, era stato il 2016 quando era arrivato terzo nella classifica di miglior portiere dell’anno con lo Sporting ed era anche tra i candidati al Pallone d’Oro. Adesso possiamo dunque parlare di sorpresa, certo, ma non è sicuramente la prima volta che Rui Patricio dimostra di avere le carte in regola per compiere performance da urlo.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta