State progettando di andare ad Ibiza per la prima volta? Nell’isola bianca le cose da fare e da vedere non mancano, dunque qui ci limiteremo a darvi cinque primi spunti. Non dimenticate innanzitutto di prenotare il vostro albergo in modo che sia confortevole e posto in posizione strategica, affidandovi ai consigli per Hotel Ibiza, poiché esso sarà la base per i vostri tour. Ecco dunque cinque idee su cose da fare a Ibiza.

Dalt Vila, patrimonio UNESCO

Dalt Vila, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO nel 1999, si può tradurre come “Città Alta” e costituisce la parte vecchia di Ibiza. Nascosta all’interno di Dalt Vila, troverete la Catedral de Eivissa con il suo stile gotico catalano; il secolare Castell d’Eivissa, da cui si possono godere magnifici panorami; e – per cambiare passo – il Museo d’Arte Contemporanea. L’area presenta anche una serie di ristoranti, bar e negozi che fiancheggiano le sue pittoresche strade.


I visitatori consigliano di indossare scarpe comode e robuste in modo da poter salire le ripide strade acciottolate per una splendida vista di Ibiza e del mare. Altri evidenziano anche la varietà di negozi e ristoranti.

L’isola di Es Vedra

Secondo la leggenda, Es Vedra, una piccola isola rocciosa situata al largo della costa occidentale di Ibiza, un tempo ospitava le ninfe e le sirene del mare che cercavano di attirare Ulisse nell’Odissea di Omero. Altri dicono che sia la punta della città perduta di Atlantide. In ogni caso, Es Vedra sembra possedere qualità magiche, specialmente quando il sole tramonta dietro di essa.


La vista di Es Vedra al tramonto vale sicuramente tutto il traffico necessario per raggiungere il punto panoramico della spiaggia di Cala d’Hort, definita da molti incantevole e persino magica.

Un giro in barca

Uno dei modi migliori per esplorare Ibiza è dal ponte di una barca, e ci sono uno stuolo di tour operator che accolgono i viaggiatori a bordo per fare proprio questo. Oltre a portare i passeggeri in giro per l’isola e dentro e fuori da piccole insenature, molti tour includono anche cibo, bevande e l’uso di attrezzature sportive (come stand-up paddleboard e forniture per lo snorkeling).


Alcuni operatori offrono viaggi personalizzati in catamarano o in barca a vela per gruppi, e altri anche barche a motore e veloci. Insieme ai panorami, i turisti elogiano anche i capitani delle barche, amichevoli e competenti.

Un giro a Cala Saladeta

Per coloro che cercano una tregua dalle spiagge affollate e dai locali notturni caratteristici di Ibiza, Cala Saladeta, situata sulla costa occidentale dell’isola a Sant Antoni de Portmany, potrebbe essere una meta ideale. Questa spiaggia remota, circondata da scogliere rocciose, è accessibile solo arrampicandosi lungo le scogliere rocciose. Ma le acque turchesi, le condizioni ottimali per lo snorkeling e l’atmosfera appartata valgono tutto lo sforzo, secondo i visitatori del passato.


I turisti che hanno visitato questa spiaggia la definiscono un paradiso in terra e la migliore spiaggia di Ibiza, anche se richiede un po’ di trekking sulla scogliera per arrivarci. Tuttavia, altri suggeriscono di portare le proprie bevande e snack, dal momento che l’unico chiosco che serve la zona tende a essere affollato.

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta