Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 13 ago – La Lega e il “pugno di ferro” contro l’accattonaggio. Depositata la proposta di legge per contrastare un fenomeno sempre attuale. Il Carroccio vuole infatti conferire più poteri a sindaci e polizia locale: gestione dell’ordine pubblico “consentendo l’arresto per chi chiede soldi in strada in modo aggressivo, o con l’inganno”. Tale proposta prevede l’inserimento del reato di “accattonaggio molesto” nel codice penale.
Promotore, il sottosegretario all’Interno Nicola Molteni. É stato lui a presentare la proposta parlamentare che prevede carcere da tre a sei mesi e un’ammenda da 3mila a seimila euro per chi “disturba”, ma se si causa “disagio”, si può arrivare fino a un anno di carcere e fino a 10mila euro di ammenda.
“Chi mendica simulando infermità per destare l’altrui pietà, o in modo fraudolento o vessatorio – si legge nel disegno di legge – deve essere arginato e punito poiché l’accattonaggio molesto o comunque invasivo provoca l’insicurezza dei cittadini”. Proposta valida e condivisibile: sebbene, ci sia già chi giustamente agisce in tal direzione. E ogni riferimento a fatti o persone, non è puramente casuale.
Chiara Soldani

La tua mail per essere sempre aggiornato

5 Commenti

  1. Sarebbe fantastico,ma sicuramente qualche prefetto sinistro o qualche magistrato piddino troverebbero il modo di aggirare tale norma…….altro che accattonaggio molesto,oramai nelle stazioni italiane si rischia l’assalto agli italiani e alle forza dell’ordine………. Cosa pensavano facessero i negroidi tribali aficani i marziani comunistoidi……..??? Ne sono giunti quasi settecentomila in pochi anni a spacciare,stuprare e rubare soldi e risorse……… Tutti come Pamela finiremo……poi ci rivedremo all’inferno e li i vigliacchi saranno soli……… siano essi comunisti o fecciaglia varia.

  2. Bisogna assolutamente farlo diventare un reato, sono guida turistica giro molto per il centro storico, a Bologna i neri di 25 anni fisico da atleta “attaccano” anziani, donne,turisti – le persone più deboli. Non si riesce a passare

  3. Era ora che si mettessero in galera i mendicanti molesti, che anche come parcheggiatori abusivi a volte mettono in soggezione le donne o i deboli!!

  4. I sinistrati dovrebbero essere d’accordo: nell’Unione Sovietica l’accattonaggio era vietato, accattonaggio di qualsiasi tipo.

Commenta