Il Primato Nazionale mensile in edicola

Perugia, 29 mar – Grande tensione e straordinarie misure di sicurezza ad Assisi per l’arrivo di re Abdallah II e la regina Rania, i reali di Giordania.

Il significato della Lampada della Pace

I due sovrani hanno ricevuto in premio Lampada della Pace: tale onorificenza viene consegnata annualmente personalità del mondo sociale, politico o religioso che si sono contraddistinte per il loro prodigarsi nel dialogo tra culture e nell’accoglienza. La lampada è una riproduzione di quella posta davanti alla tomba di San Francesco. Re Abdallah ha dichiarato questa mattina che in tale momento storico la sua priorità è quella di  “proteggere Gerusalemme, che deve rimanere la città della pace e di unione tra le fedi”.  Presenti ad Assisi anche il premier Giuseppe Conte insieme alla cancelliera tedesca, Angela Merkel (alla quale era stato consegnato il premio lo scorso anno). Ha partecipato Antonio Tajani, presidente del Parlamento europeo nonché il presidente della Cei, il cardinale Gualtiero Bassetti.

“Rinunciare a malsane aspirazioni sovraniste”

Padre Mauro Gambetti, francescano e custode del Sacro Convento di Assisi, nel consegnare tale riconoscimento a Abdallah di Giordania, ha così parlato: “Lo scorso anno, dando la Lampada alla cancelliera Merkel, auspicammo la costruzione di un’Europa unita e plurale. E ancora oggi siamo convinti che il nostro Continente non possa abdicare a questa sua vocazione e cedere ad illusorie quanto malsane aspirazioni sovraniste”. E’ proprio da padre Gambetti che il re giordano ha ritirato l’ambito premio raccogliendolo, a sua volta,  dalle mani della cancelliera tedesca.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Si consiglia a tutti i clandestini che hanno commesso un reato già venendo in Italia, inclusi delinquenti seriali e cannibali nigeriani,di chiedere aiuto ed asilo al Padre francescano e custode del Sacro Convento di Assisi.Speriamo non pretenda che gli accogliamno e ne paghiamo le spese noi mentre lui stà chiuso in convento!!

Commenta