Roma, 22 dic – Per il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi non è il caso di allungare le vacanze natalizie, come riferito anche dal premier Mario Draghi in conferenza stampa.

Bianchi: “Prolungamento vacanze natalizie? Misura sbagliata”

Così Bianchi nel corso della trasmissione Unomattina, in una dichiarazione pubblicata sull’Ansa: “L’allungamento delle vacanze natalizie è una misura sbagliata. La scuola è il comparto che con più prontezza ha risposto all’invito alla vaccinazione. C’è una risposta da dare al Covid che è, appunto, la vaccinazione. I positivi nelle scuole sono sotto allo 0,50%, le classi in quarantena sono 10 mila su 400 mila il problema è cosa avviene fuori dalla scuola”.

Maturità 2022: “Faremo un esame serio”

Sugli esami di maturità, Bianchi va oltre e parla apertamente di “nuova fase pandemica“: “È in atto una nuova fase pandemica, abbiamo la responsabilità di far fare ai ragazzi un esame serio ma tenendo conto dell’andamento. Entro gennaio comunicheremo come sempre le modalità dell’esame di Stato. Faremo un esame serio e ponderato che permetterà a tutti di esprimere al meglio le loro competenze; i ragazzi studino, i docenti stanno facendo il loro lavoro. Sono contento del dibattito sugli scritti; certo ci vogliono tutti gli strumenti per valutare le persone ma avendo il senso della realtà: la situazione nelle scuole è sotto controllo ma c’è una ripresa”. Riferendosi – manco a dirlo – ai contagi.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta