Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 apr – Quanto imbarazzo ogni volta che alla richiesta della città di residenza si deve pronunciare un nome che richiama contenuti un po’ spinti. E quante battutacce. Per togliere la vergogna, o forse aumentarla, il più noto portale per adulti del web ha deciso di regalare abbonamenti illimitati ai propri contenuti ai residenti dei luoghi in questione.
Buco del Signore, Pappagnocca, Sesso, La Vagina, La Sega, così come Camporella, Orge, Fallo, Godo, e molti altri comuni e frazioni italiane che si chiamano con nomi che hanno attinenza al sesso, sono stati dichiarati #PremiumPlaces, cioè luoghi privilegiati dove vivere, che meritano un abbonamento dono ai servizi hot che il noto portale propone. Tra questi anche Lecco e Bellano.
Sul sito che ha lanciato l’originale campagna pubblicitaria si legge: “Per compensare anni di derisione, abbiamo deciso di nominare questi posti speciali del mondo #PremiumPlaces e regalare loro la cosa migliore che abbiamo da offrire: l’accesso gratuito ai nostri fantastici contenuti Premium a vita. Per rendere questi fortunati residenti più orgogliosi delle loro radici e rendere un po’ invidioso il resto del mondo”.
L’unica cosa che i residenti della località dai nomi ambigui devono fare per ricevere il regalo è andare sul sito e registrare la località di residenza, aggiornando così l’elenco dei luoghi italiani dal nome che si presta a battute boccaccesche, per riscattare così la reputazione del luogo.
Ne sono convinti i capi del portale a sfondo erotico: “Con il proliferare dell’intrattenimento per adulti online, sono diventate tante le persone che hanno acquisito un linguaggio “sessuale” dal vocabolario del porno. Questo ha reso le città con nomi sessualmente suggestivi il bersaglio di molte barzellette. Noi pensiamo che sia più utile celebrare un nome, piuttosto che ridicolizzarlo”.
Detto fatto, in rete all’hashtag #PremiumPlaces sono sorti numerosi post con foto che testimoniano l’esistenza di località dai nomi evocativi. Un’idea che non è solo italiana. In tutto il mondo, infatti, il sito di contenuti per adulti ha lanciato l’iniziativa dell’abbonamento dono per chi abita in posti che ricordano il sesso. Per il momento l’Italia non guida la classifica, e può vantare meno luoghi “evocativi” rispetto al Regno Unito, ad esempio. Ma potrebbe solo trattarsi di una questione di tempo.
Anna Pedri



Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Al mondo esistono veramente tante persone che non hanno un emerito cazzo da fare dalla mattina alla sera…….beati loro. Saranno sorosiani parassiti e nullafacenti. A raccogliere le ortiche……

Commenta