Roma, 26 ago – Influencer evasore, praticamente “totale” come sottolinea Tgcom24. La donna ha eluso il fisco per circa un anno, riuscendo a guadagnare cifre piuttosto consistenti. Una truffa che però non è durata molto. Successivamente, le autorità hanno tracciato i suoi pagamenti e l’hanno segnalata anche agli istituto di previdenza sociale.

Ecco l’influencer evasore che percepiva il reddito di cittadinanza

Risultava disoccupata, secondo i registri statali. Nella realtà, avrebbe guadagnato 16mila euro, percependo pure il reddito di cittadinanza. L’influencer evasore è di Napoli e ha guadagnato in nero circa 150mila euro ricevendo ricariche Postepay. Lei, insieme ad altri due (di Ravenna e Roma) è stata accusata di avere evaso circa 400mila euro. Dopo essere stata segnalata all’Inps dalla guardia di finanza, ora perderà il beneficio e dovrà recuperare le somme erogate.

sdsddsdsds

L’influencer evasore risiede in Campania, a Giugliano. Ha messo da parte un reddito di 150mila euro, ottenuti tra il 2020 e il 2021. Gli altri due accusati risultano disoccupati allo stesso modo. Tutti e tre come attività facevano i “content creator” per piattaforme social e online. Una circostanza che li ha portati a ottenere in breve una enorme popolarità su internet, permettendogli di interagire con moltissimi follower. Non stupisce che le cifre dell’evasione siano così enormi.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta