Roma, 14 giu — Hanno destato scalpore le tenerissime analisi sociologiche di Silvio Baldini, allenatore del Palermo, in collegamento con Sky sport Calciomercato l’originale. «Palermo non è come Milano. Qui se sei sposato e ti metti a guardare delle belle donne non va bene», spiega parlando del suo legame con la città, dove l’allenatore toscano ha fatto ritorno dopo 18 anni.

Baldini contro i “lumaconi”

Nel capoluogo siculo, bisogna sapersi comportare. E portare rispetto alle donne, atteggiamento che altrove si è perso, a detta di Baldini. «Non è una città facile dove tu puoi venire e comportarti come fossi a Milano. Faccio un esempio: se sei sposato e ti metti a guardare le belle donne, non ti è vietato ma sicuramente non sarai accettato, perché nella loro cultura la cosa più rispettata deve essere la famiglia. Io in questa cultura mi ci ritrovo perché da bambino sono cresciuto coi miei nonni che mi hanno insegnato che la famiglia è sacra».

Tagliare le gonadi 

Da Sky arriva una risposta più permissivista. «Vabbè, se guardi una bella donna, nulla di male», obbiettano dallo studio. Risposta che a Baldini non è piaciuta per niente. «Sì, ma se hai moglie e figli e vuoi andarti a s… una ragazzina, fanno bene a tagliarti i c…». A quel punto si innesca il botta e risposta con il conduttore Alessandro Bonan che ha detto: «E’ inutile che stai a fare la morale agli altri». E Baldini, pronto: «Vieni a vivere qua». «Io ho vissuto in tante parti, sempre alla stessa maniera», è stata la risposta un po’ piccata del conduttore, che evidentemente non disdegna di rifarsi l’occhi di tanto in tanto. Ma Baldini è di marmo: «Vieni a vivere qui. La cultura è questa e a me piace stare più qua rispetto a essere da un’altra parte».


Cristina Gauri

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta