Roma, 14 giu – Arnold Schwarzenegger, ex governatore della California, è intervenuto ad una conferenza sul clima in Austria, sentenziando dall’alto del suo piedistallo sulle eventuali colpe che avrebbe secondo lui l’Europa in merito alla guerra in Ucraina: “Comunque la si guardi abbiamo le mani sporche di sangue perché stiamo finanziando la guerra in Ucraina”. Questa la frase che ha pronunciato l’attore, nato in Austria e naturalizzato statunitense, intervenendo a una conferenza sul clima nel suo paese natale, l’Austrian World Summit, lanciato per la prima volta proprio da lui nel 2017, citando una ricerca secondo cui l’Europa ha pagato alla Russia decine di miliardi di dollari per le importazioni di energia nei primi due mesi del 2022. 

Schwarzenegger testimonial della colpevolizzazione

Lo stesso ha inoltre affermato: “La guerra in Ucraina è una delle ragioni per smettere di usare i combustibili fossili”, da tempo l’ormai ex campione di culturismo è uno dei paladini delle campagne contro l’inquinamento dell’ambiente. Da tempo è risaputa la vicinanza di Arnold a Greta Thunberg e a quell’ambientalismo da salotto fatto di colpevolizzazione e coscienza sporca, ci mancava la classica sparata sulla politica europea: ora anche terminator ci dice cosa è meglio per l’Europa, addossando al vecchio continente un’altra colpa da portarsi sulle spalle.

Gli interessi dell’Europa

Tralasciando gli aspetti geopolitici più intricati, è assurdo poter pensare che la salvaguardia dei propri interessi (in questo caso energetici), possa implicare un peccato originale dal quale doversi discolpare. Le varie sanzioni introdotte dallo schieramento occidentale non stanno facendo altro che porre ancora maggiormente l’Europa in una condizione di subordinazione e dipendenza da soggetti esterni. La Russia è un partner imprescindibile per un’Europa sovrana e indipendente, che sia in grado di staccarsi dalla leadership della Nato a guida Usa e che sappia fronteggiare ogni altro possibile attacco ai suoi spazi e alla propria essenza. 

Andrea Grieco

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. TUTTI I TORTI PROPRIO NON CE LI HA, MA FAREBBE BENE A GUARDARSI IN CASA SUA; MI SEMBRA LA STORIELLA DEL BUE CHE DICE CORNUTO ALL’ASINO.

Commenta