Roma, 26 lug – Come nel vecchio film degli anni Ottanta, Monkey Shines, esperimento nel terrore, diretto dal grande regista horror: George Romero, in Giappone le scimmie stanno attaccando gli uomini. I fatti, attualmente inspiegabili, stanno provocando non pochi interrogativi, sia alla comunità scientifica internazionale, sia alla popolazione nipponica, oggi aggredita dall’animale più simile all’uomo. C’è chi sostiene, però, che questi attacchi possono essere la causa di qualche esperimento scientifico sfuggito ai laboratori. Proprio come nella celebre pellicola di Romero. Per ora questa ultima ipotesi sembra priva di fondamento e limitata a social e appassionati del genere horror. Ma con ciò che, specie negli ultimi anni, abbiamo visto accadere nel mondo, soprattutto in Oriente, tra pipistrelli sfuggiti dai laboratori, vaiolo delle scimmie e virus globali, non c’è certo da stare tranquilli.

38 attacchi a Yamaguchi

Una serie di attacchi di scimmie in una zona residenziale della città di Yamaguchi, in Gappone, in particolare contro bambini e donne anziane, stanno causando decine di feriti. Dall’8 luglio al mezzogiorno dello scorso 24 luglio, un totale di 38 persone sono state graffiate o morse da scimmie impazzite nell’area vicino alla stazione JR Shin-Yamaguchi. Il governo della città giapponese ha allora inviato dei dipendenti a pattugliare l’area con le reti, ma non sono riusciti a catturare l’animale fuggente. Ancora alla ricerca della scimmia, il municipio ha ora deciso di usare pistole tranquillanti.

Vittime donne anziane e bambini

Secondo la polizia del Giappone le scimmie avvistate, una in particolare, era un macaco giapponese alto dai 40 ai 50 centimetri. Tutti gli incidenti si sono concentrati entro un raggio di 1 chilometro e due terzi delle 38 vittime erano bambini di età pari o inferiore a 12 anni, oppure donne di età pari o superiore a 60 anni. Vittime, queste, scelte dunque volutamente più fragili dagli animali.

La mattina del 17 luglio, una donna di 75 anni, che viveva al secondo piano di un condominio in città, stava facendo il bucato sul balcone quando una scimmia le ha improvvisamente afferrato la gamba destra. Si scrollò di dosso l’animale, ma questo le andò sulla schiena e la graffiò. “Non avrei mai immaginato che una scimmia sarebbe venuta qui”, ha detto la donna. “Spero che venga catturato in fretta.”

Scimmia sempre più violenta

La scimmia in questione sta diventando sempre più violenta e la città si è rivolta a specialisti nel controllo degli uccelli e degli animali, per posizionarsi con pistole tranquillanti nelle aree in cui la scimmia è apparsa. “Vogliamo prenderla il prima possibile”, ha affermato il capo del dipartimento di politica agricola della città.

Il precedente

Il fatto però non è nuovo in Giappone nelle scimmie. Simili attacchi si sono verificati nel quartiere Wakamatsu di Kitakyushu da agosto a ottobre dello scorso anno. Secondo il dipartimento per il controllo dei danni agli uccelli e agli animali della città, ci sono state fino a 25 persone ferite, per lo più bambini e donne, e, anche in questo caso, l’animale non è ancora stato catturato. “È molto probabile che si tratti di una scimmia maschio che ha lasciato la sua truppa ed è rimasta sola”. A dichiararlo è Hiroshi Tanaka, 64 anni, curatore del Museo Yamaguchi ed esperto di ecologia dei primati.

La scimmia ribelle latitante

Ad oggi la scimmia ribelle, sempre che si tratti di un unico esemplare, ancora non è stata catturata e le ricerche per catturarla proseguono incessanti. Tornando però ai vecchi film horror rimane il dubbio che, questi morsi così come le unghiate che i primati usano nei suddetti attacchi, non possano provocare infezioni dannose all’uomo. I casi sono infatti costantemente monitorati dai medici nipponici. Se in molti sostengono che l’aggressività della scimmia sia dovuta ad una qualche forma di rabbia animale, i dubbi su un terrificante zampino dell’uomo rimangono però ancora tanti. Chissà; magari ci faranno un altro film.

Andrea Bonazza

La tua mail per essere sempre aggiornato

3 Commenti

  1. ma dategli 4 sprangate e spaccategli la testa a ste scimmie puzzolenti e si mi facevo mordere da una scimmia

Commenta