Il Primato Nazionale mensile in edicola

Parigi, 24 mar – “Trasmettere o scomparire”. E’ stato questo il tema dell’ultimo “colloque” dell’Istituto Iliade, organizzazione francese “per la lunga memoria europea”, ispirato dal sacrificio di Dominique Venner. La trasmissione delle nostre radici come antidoto alla Grande Sostituzione dei popoli europei.

In un video molto evocativo diffuso dai canali ufficiali dell’Iliade il 21 marzo scorso in occasione dell’equinozio di primavera, si mostrano giovani europei di diverse nazioni raccogliersi intorno ad un fuoco, proprio com l’intento di trasmettere e condividere la propria cultura, gettando le basi per un prossimo futuro comune.

“Cielo grigio, terra fredda. Giornate crepuscolari. Dalla piovosa foresta sorgono giovani europei“, si legge nella didascalia del video. “Formano un circolo attorno al fuoco, riscaldandosi alle sue fiamme. Si parlano, si sorridono, sono felici di stare insieme. Per andare dove? Per fare cosa? Nel campo delle possibilità, i destini non sono scritti da nessuna parte. Ma le braci della Storia palpitano, ispirando una volontà di smuovere le nuvole. Per infine ritrovare il sole”

Davide Di Stefano

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. Questa è la vera bellezza della gioventù, la forza degli ideali, la speranza di chi lotta, l’amore per il proprio paese, per le proprie radici, per la propria storia. La mia speranza è che tutto questo esista ancora anche per il MIO paese….

Commenta