Roma, 3 giu – Sui Mondiali 2022 anche Roberto Baggio dice la sua, come riporta Adnkronos. E non si nasconde dietro a un dito, diremmo noi.

Mondiali, per Baggio l’Italia doveva essere qualificata di diritto

I Mondiali 2022 sono un cruccio anche per Baggio, che non usa parole diplomatiche: “È una vergogna che una squadra campione d’Europa non sia andata di diritto ai mondiali”. L’ex Divin Codino ne parla con i giornalisti in occasione del nuovo volo A350 tra Roma e Buenos Aires. E prosegue così:  “È una follia. Avranno questi ragazzi il diritto a un premio per quello che hanno fatto? Questa è la cosa più difficile da accettare. è assurdo che una squadra che ha fatto quello che ha fatto non vada al mondiale”. Poi commenta la sfida a Wembley tra Italia e Argentina, vinta dalla seleccion. Per Baggio l’Argentina “ha fatto una bella partita, è una squadra composta da grandissimi talenti”, ma “l’Italia ha sofferto dalla mancata qualificazione ai Mondiali”. Una mancanza di “serenità” decisiva, secondo l’ex-campione.

Sul futuro e sul campionato di Serie A

La nazionale, però, deve guardare avanti, secondo Baggio: “Mancini deve stare lì, deve lavorare. agli Europei ha fatto cose straordinarie“. E rimarca sul problema dei giovani sul quale già era intervenuto in passato: “Abbiamo talenti che non trovano spazio nella nazionale”. E sul campionato di Serie A? “E’ stato bello. Ci ha fatto star lì con il fiato sospeso tra Milan e Inter”, dice. “Non mi dispiaceva neanche il Napoli “mentre la Juventus “è giusto che respiri anche lei dopo 9 anni di fila”.

Alberto Celletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

  1. La vera vergogna è che 11 cialtroni strapagati che hanno vinto di culo gli europei non abbiano saputo qualificarsi.

Commenta