Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 3 novembre – Attentato incendiario nella sede di CasaPound, a Ostia. Un ordigno è stato fatto esplodere presumibilmente nella notte davanti alla saracinesca del locale di via Pucci Boncambi. A darne notizia è il consigliere municipale di Cpi nel X Municipio Luca Marsella.
“Abbiamo saputo dell’attentato solo ora – spiega Marsella, che si trova a Trieste per il corteo di Cpi in ricordo della vittoria italiana nella Grande Guerra – Ci ha avvisati la proprietaria dello stabile. È il secondo attacco incendiario che subiamo, dopo la macchina di mia sorella andata in fiamme. È evidente che la presenza di CasaPound nelle istituzioni spaventi e non poco. Ma non saranno certo atti così vigliacchi a intimidirci. Continueremo a combattere il malaffare di un municipio per due anni commissariato per mafia restando affianco delle famiglie italiane in difficoltà”.
Alberto Palladino
Di seguito le foto dell’attentato

1 commento

  1. CP combatte il malaffare mafioso e la codarda e vigliacca muffa sinistra e comunistoide…….. Tanti nemici nauseabondi ci rendono forti e credibili……. Solo una stampa indegna ed un giornalismo servo della casta sinistra impediscono che l’intero popolo italiano sappia quanta fierezza e quanto ardore dimostrano i patrioti di CP. DUX MEA LUX.

Commenta