Roma, 23 dic – Un uomo romeno stava pianificando nei dettagli l’uccisione di una donna a Modena. Al punto tale da “sfogarsi” al telefono in lingua madre con un amico e confessare le sue intenzioni in anticipo. Ma qualcosa, come riporta Tgcom24, per fortuna non è andata per il verso giusto.

Romeno prende il treno per uccidere una donna: un 15enne “ascolta” il suo piano

L’uomo romeno aveva conosciuto la donna su un sito di incontri avrebbe dovuto vederla a Modena. Tuttavia, successivamente a una serie di atteggiamenti violenti, quest’ultima aveva cancellato l’appuntamento. Un rifiuto “non gradito”, per usare un eufemismo. Così l’uomo, che ha tra l’altro dei precedenti penali, aveva deciso di ucciderla. Sabato aveva preso un treno da Misiano Adratico, la cittadina dove risiede, per arrivare a Modena armato solo di un coltello. In modo piuttosto bizzarro, si stava anche sfogando con un amico, in lingua madre, al telefono. L’imprevisto però era dietro l’angolo: un minorenne della stessa nazionalità ascolta la sua telefonata e, comprendendo l’idioma, avverte il 112.

L’arresto e le minacce alla donna

La Procura di Modena ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti del romeno, accusato di tentato omicidio della donna. L’arresto è avvenuto nella stessa stazione della città emiliano, dove è stato fermato dalla polizia ferroviaria e perquisito. Al termine delle operazioni, è stato trovato in possesso di un coltello da cucina e di un’altra arma da taglio. La stessa donna è stata interpellata dai poliziotti e ha dichiarato di aver ricevuto da parte dell’uomo una serie di minacce di morte, tra le quali un video in cui brandiva un coltello.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta