Roma, 11 gen – Un articolo pubblicato su un giornale in cambio di uno spogliarello. È questa la pesantissima accusa – riportata anche su Dagospia – lanciata da un’imprenditrice di 43 anni, attiva nel campo della moda ma anche – per onor del vero – in possesso di un ben poco implicito profilo OnlyFans.

Articolo sul giornale in cambio di spogliarello: cosa dice la “imprenditrice”

La chiamano proposta indecente. Ed indecente in effetti lo sarebbe, non facesse ridere che chi lancia l’accusa non sia certamente aliena da “proposizioni estetiche” del proprio corpo. Stefania Pellicoro, 43 anni, gestisce infatti anche un profilo Onlyfans, sul quale si presume non si mostri in abiti esattamente molto più sobri. La donna aveva partecipato anche a Ultima Fermata, un programma tv andato in onda nella primavera del 2022 su Canale 5. Insomma, non proprio un’immagine poco incline alla ricerca di notorietà. Il giornalista che le avrebbe fatto la scandalosa richiesta sarebbe noto, ma non è stato nominato. Al programma “Le iene”, la donna ha detto di essere stata contattata dal cronista che le avrebbe fatto l’audace proposta, commentando così: “Era squallido. Se vuoi scrivere un articolo su di me, lo scrivi perché sei interessato a me. In cambio di nulla”.

Chi è Stefania Pellicoro

Stefania, come dicevamo, non è esattamente una suora, da qui la nota ironica sulla denuncia dell’articolo sul giornale in cambio dello spogliarello. Nota per la partecipazione al programma Ultima Fermata, raccontò di essere in crisi con il compagno Luca. L’uomo ltradita con la dipendente di uno dei loro 4 negozi di abbigliamento, dopo una relazione durata 12 anni. Madre di tre figli e titolare di un profilo OnlyFans, la donna ha anche affermato che il giornalista avrebbe proferito le seguenti parole: “‘Lo sapremo solo io e te. Tu fai uno spogliarello per me, io in cambio ti do un articolo“.

Alberto Celletti

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Se fosse stata qualcuno avrebbe risposto come Jenny McCarthy a Steven Segal:
    “Le mie foto sono su Playboy: se vuoi vedermi nuda, compratene una copia.”

Commenta