La Spezia, 6 lug – “Il preside che toglie il crocifisso da scuola è una capra ignorante”. Solo applausi per Vittorio Sgarbi a La Spezia, nel suo attacco ai dirigenti scolastici “finto laici” e all'”ateo Bergoglio”. Ospite d’onore al festival di CulturaIdentità “Turismo è Futurismo”, nel suo lungo intervento il critico d’arte ha parlato anche di religione. “Si trova ogni anno un preside che non vuole fare il presepe, che non vuole il crocifisso nelle scuole. Ma Cristo non è Dio, Cristo è un grande uomo. Togliere la sua immagine dalla scuola è come togliere quella di Galileo o di Socrate. Inoltre togli la croce di Cristo e lasci la faccia di Napolitano o di Mattarella, c’è qualcosa che non funziona. Quel preside è una testa di cazzo. Quel preside è contro la storia, è un ignorante, una capra ignorante!”.

Il Papa contro Salvini

Sgarbi non ha risparmiato nemmeno Papa Francesco. “Il cristianesimo è diverso, è tollerante e infatti Cristo è amico anche degli atei. Il nostro Papa dice – siccome non può dire ‘Salvini è uno stronzo’ perché lui ha un obiettivo nella mente, gli sta sul cazzo Salvini – ma siccome è anche un capo di Stato non può dire ‘Salvini è uno stronzo’. E allora fa una cosa clamorosa, dice meglio ateo che un cristiano ipocrita. Chi è il cristiano ipocrita? Quello che bacia il crocifisso etc, cioè Salvini. E’ contro Salvini ma non lo può dire”.

Il “pentimento” di Sgarbi

Sgarbi si augura di incontrare Bergoglio nell’aldilà. “Il cristiano è ipocrita per sua natura perché gioca tra il peccato e la penitenza, quindi il Papa è ateo. Io ho detto che andrà all’Inferno e il vescovo di Reggio Emilia mi ha scomunicato. Allora per pentimento ho detto no, andrà in Purgatorio così lo incontro anch’io, il Purgatorio è un posto comodo. L’Inferno è troppo, ma che Bergoglio vada in Paradiso è matematicamente impossibile. 

Davide Di Stefano

Commenti

commenti

7 Commenti

  1. Togliere il crocefisso da una parete è effettivamente un gesto inutile, si può evitare. Assai più utile sarebbe togliere le gerarchie religiose (non solo cattoliche) e i loro influssi dal territorio italiano, nonché abrogare contestualmente (senza compensazioni di alcun genere) qualsiasi tipo di sovvenzione a qualsiasi istituzione religiosa. La religione che si fa istituzione diventa qualcos’altro. Quando pretende o anche solo riceve denari, altro ancora. In un crescendo rossiniano verso il peggio.

  2. CONOSCO I PRESIDI E LE PRESIDI. DA ALMENO 40 ANNI. A PARTE QUALCHE CORAGGIOSO, SONO SERVI DEL POTERE E DELLA IDEOLOGIA DOMINANTE. HO SPERIMENTATO CLASSI DOVE SI BIVACCA, SI RUMOREGGIA PEGGIO CHE AL MERCATO E SI SPORCA, PEGGIO CHE IN UN PORCILE, E DOVE SE “OSI” SCRIVERE UNA NOTA OD ASSEGNARE UN VOTO SGRADITO ALL’ULTIMO CIALTRONE, ANALFABETA ED INGIURIANTE, TI RITROVI CONTRO IL CLAN FAMILIARE CHE CHIEDE LA TUA TESTA AL D.S. E NON DI RADO LA OTTIENE. A PARTE IL RISCHIO CHE QUALCUNO TE LA FACCIA PAGARE DIRETTAMENTE…
    IL “LAISSEZ FAIRE” CHE CI VIENE IMPOSTO DALL’IDEOLOGIA CATTO-COMUNISTA IMPERANTE, SI FONDA SULLO SFASCIUME MORALE ED EDUCATIVO DELLA FAMIGLIA E DI TROPPA GIOVENTU’, ALLEVATA SECONDO LA LEGGE DEL BRANCO ED INCORAGGIATA, RINGALLUZZITA DALLA GENERALE IMPUNITA’, DI CUI QUESTA MAGISTRATURA FORNISCE SPLENDIDI ESEMPI. BASTA CHE NON SI TRATTI DI PACIFICI CITTADINI CHE REAGISCONO AI SOPRUSI DEI MALVIVENTI, BENINTESO !
    E’ SU QUESTA LINEA CHE MAFIOSI SCAFISTI ED ONG PER LO PIU’ STRANIERE, SPUTANO ALLEGRAMENTE SULLE NOSTRE LEGGI E SULLA STESSA SOVRANITA’ DELLA NAZIONE ITALIANA. INVADENDOCI, COME E QUANDO VOGLIONO.
    QUALE MIRACOLO DOVRA’ SUCCEDERE, AFFINCHE’ POSSIAMO DIVENTARE ANCHE NOI UN PAESE NORMALE ?

  3. Ma signor opapa….. ma perche’ non incomincia a togliere i milioni di euro che hanno in banca cardinali vescovi e monsignori e donare tutto quanto agli immigrati?

  4. Non ho parole, provo vergogna per individui animaleschi, che ritengono essere colti, invece sono capre e indegni di vivere in una società civile, fanno del turpiloquio il loro lessico. Prego affinché nessuno ascolti e segui le orme di ( persone?) come queste. VERGOGNA

  5. Grande Prof. Sgarbi: nessuna protesta per la faccia di Napolitano ma molti si agitano per il Santo Volto Insanguinato di Gesù. Forse che Quegli Occhi amorevoli parlano alle coscienze di chi cerca di tacitarle

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here