Il Primato Nazionale mensile in edicola

Mourinho-610x400Roma 21 gen- Che Jose Mourinho sia un uomo contro corrente non è certo una novità. Che gli piaccia creare scalpore idem. Lo “special one” dopo l’esonero dalla panchina del Chelsea, torna a far parlare di sè. Lo fa parlando di politica e schierandosi apertamente con Marcelo Rebelo de Sousa, perchè a suo dire ” è la scelta migliore per il nostro Paese. E’ la prima volta che mi espongo pubblicamente, lo faccio perché penso che, oggi più che mai, il Portogallo abbia bisogno della scelta giusta“. De Sousa è il candidato della destra portoghese ed è dato come favorito per la vittoria finale, grazie anche alla sua notorietà come commentatore tv.



Mourinho non è comunque nuovo a dichiarazioni riguardanti la politica del suo paese. Ai tempi del Real Madrid criticò la classe politica lusitana quando disse che “il popolo portoghese è un po’ stanco di essere ingannato, ha diritto di sapere quali problemi dovrà affrontare. Un paese è un po’ come una squadra, con individui diversi per razza, formazione, opinioni. Per questo, la verità è fondamentale. Grazie alla verità si crea empatia, in questo modo è più facile essere uniti nei momenti positivi e negativi”. Josè Mário dos Santos Mourinho Félix viene da una famiglia che ha sempre partecipato alla vita politica portoghese.

Con un padre sempre in giro per lavoro, viveva nella tenuta dello zio materno Mario Ascensao Ledo. Un tipo piuttosto noto nel Portogallo meridionale: imprenditore, proprietario di un’industria di sardine in scatola. Soprattutto persona conosciuta e fidata di Antonio de Oliveira Salazar, il dittatore “fascista” portoghese che si ispirò a Mussolini (anche se poi prese una deriva più conservatrice e cattolica).  Un uomo quindi che viene da una lunga tradizione familiare dove l’essere protagonisti era consuetudine. Ma contrariamente a quanto fatto nel 2011, dove fu lui stesso a dire di non essere andato a votare, questa volta l’ex tecnico dell’Inter andrà alle urne. E per il PSD Portoghese non può che essere una pubblicità positiva. D’altronde lo “special one” ha ancora molti seguaci. Soprattutto in patria.

(Il messaggio elettorale di Mourinho)

https://www.youtube.com/watch?time_continue=5&v=kX0q0TtBoE4

Federico Rapini

Pivert casual italian brand

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta