Il Primato Nazionale mensile in edicola

Bergamo, 1 apr – Ancora morti sul lavoro, ancora una tragedia. A Treviglio, in provincia di Bergamo, due operai sono morti questa mattina in seguito a un’esplosione. Dalle prime informazione sembrerebbe che sarebbe esplosa un’autoclave utilizzata per operazioni di bollitura ed essiccazione di materiale organico destinato poi alla produzione di mangime per allevamento.
Sul posto sono giunti vigili del fuoco, il personale del 118 e carabinieri. Il bilancio delle vittime viene ancora considerato provvisorio, sebbene non si abbia al momento notizia di altre persone coinvolte nell’esplosione. I vigili del fuoco stanno provvedendo al raffreddamento dell’impianto e dell’area interessata, al fine di poter operare in condizioni di sicurezza. L’azienda interessata è la Ecb Company Srl, in via Caldenzano e il tragico episodio sarebbe avvenuto intorno alle 10, secondo quanto riportato dall’azienda regionale di emergenza urgenza.

Ilaria Paoletti

Commenta