Il Primato Nazionale mensile in edicola

Napoli, 9 lug – Mario Balotelli nei guai per il video del “motorino a mare” diventato virale nei giorni scorsi. All’alba di sabato scorso, infatti, il calciatore aveva diffuso un filmato in cui prometteva e consegnava duemila euro in contanti a un amico il quale aveva accettato la sfida di buttarsi in mare in sella al proprio scooter a Mergellina, Napoli.

Purtroppo per gli ideatori dell’ennesima “balotellata”, la Polizia Municipale e la Capitaneria di Porto hanno ipotizzato una lista di reati lunga come l’elenco telefonico dello stesso Comune di Napoli. Si parte dall’istigazione a delinquere e dall‘esercizio di gioco d’azzardo, ma non finisce qui: il Reparto ambiente della Polizia locale partenopea è riuscito a rintracciare il proprietario dello scooter, Catello Buonocore, e il titolare della concessione d’uso del molo, mentre gli agenti della Polizia locale sono riusciti a recuperare il mezzo a due km dal molo del “volo”. A tal proposito resta poi da sciogliere il nodo del ripescaggio del mezzo. Secondo un testimone sarebbe stato proprio Balotelli a farlo recuperare, offrendo 100 euro a un paio di ragazzi del posto per rispondere alla marea di critiche del “popolo social” che lo accusava di avere poco rispetto per l’ambiente.

Una lista infinita di reati

Nell’informativa della Polizia Locale consegnata ieri in Procura, vengono ipotizzati, a vario titolo, anche violazioni del Testo unico dell’ambiente, l’abbandono di rifiuti pericolosi (liquidi motore, carburante) e il getto pericoloso di cose in mare. Vi sono poi accertamenti in corso per stabilire se le acque del tuffo fossero demaniali o meno. Inoltre Buonocore era alla guida del mezzo – privo di polizza assicurativa e di revisione – senza indossare il casco, per cui potrebbe profilarsi l’eventualità di pesanti sanzioni amministrative.

Salvini: “Io lo avrei arrestato”

Il commento sulla vicenda di Matteo Salvini, mai tenero con l’attaccante, non si è fatto attendere: “Io Balotelli lo avrei arrestato. Ma ti pare che butti il motorino in mare? Ma che immagine diamo dell’Italia nel mondo? Un ricco e viziato giocatore che fa buttare un motorino nel mare? Siamo alla follia. Allora domani buttiamo l’auto usata nel Tevere”.

Cristina Gauri

6 Commenti

  1. Che immagine diamo dell’ Italia?… L’ immagine di un bivacco di zingari & negracci!… Un negraccio sempre negraccio rimane!… La disponibilità economica ed il sentirsi molto di più di un privilegiato, aumentano soltanto in maniera esponenziale la sua attitudine alla negranza molesta e a procurare danni! L’ unica cura esistente era quella applicata in Africa dai Belgi: B.F.R. . (Bastonate, frustate, revolverate.).

  2. ..bongo bongo non smentisce il suo sangue..ma il ” buonocore” nemmeno…deve influire la presenza malefica del sindaco

  3. Deficiente, e non da ora,il calciatore diversamente bianco….ma ancora di più chi si butta con la moto gli fossero almeno saliti i coglioni in gola….

  4. Butterei a mare Balotelli… con una pietra legata al collo, però…
    Ma ho paura di commettere reato di inquinamento…