Il Primato Nazionale mensile in edicola

Dopo l’uscita di scena dalla Champions League della Juventus che non è riuscita a ribaltare il risultato dell’andata con in Porto, e in attesa degli impegnativi match di Atalanta e Lazio che si svolgeranno il 16 e il 17 marzo rispettivamente contro il Real e il Bayern, i riflettori oggi sono puntati sull’Europa League che vedrà scendere in campo Milan e Roma. Sulla base dei pronostici scommesse moderatamente favorito è il Manchester, la cui vittoria è quotata 1.67 contro la milanese e, nel secondo, la squadra capitolina data a 1.60 in casa, nel match che la vedrà affrontare lo Shakhtar Donetsk.



Sarà il Milan il primo a scendere in campo alle 18.55 per cercare di ribaltare le previsioni. Il tecnico Stefano Pioli aveva fornito un aggiornamento positivo su Zlatan Ibrahimovic ma restano notizie discordanti sulla sua possibile disponibilità. L’ultimo aggiornamento sembra suggerire che lo svedese perderà la partita all’Old Trafford ma potrebbe tornare per il match di ritorno del 18 marzo.

La vittoria per 2-0 sull’Hellas Verona ha tenuto alta la pressione sui rivali dell’Inter in vetta alla classifica di Serie A e c’è un evidente focus sulla situazione in campionato, in vista del match col Napoli. Tuttavia, Sandro Tonali dovrebbe entrare in campo dopo essere stato lasciato in panchina per precauzione allo Stadio Bentegodi.

Ci sono dubbi su Theo Hernandez, Daniel Maldini, Hakan Calhanoglu, Ismael Bennacer, Ante Rebic e Mario Mandzukic, mentre Diogo Dalot, in prestito ai rossoneri dallo United, dovrebbe giocare.

Dal lato Manchester, Marcus Rashford ha subito un infortunio alla caviglia durante il derby e si attendono aggiornamenti nel pomeriggio dal tecnico sull’entità del problema del nazionale inglese e sulla possibilità di scendere in campo.

Alle 21 sarà poi il turno della Roma che scenderà in campo all’Olimpico. Entrambe le squadre hanno avuto risultati altalenanti in questa stagione e hanno hanno entrambe motivazioni per dare il massimo in questa partita. L’AS Roma si trova al quarto posto in classifica in campionato ed è ancora in lotta per le prime posizioni. Ma dopo la sconfitta di misura per 1-0 nel fine settimana è ora d’obbligo una vittoria stasera.

Lo Shakhtar Donetsk è rimasto dal canto suo alle spalle della Dynamo Kiev nella Premier League ucraina e nelle prossime settimane dovrà essere più incisiva. La squadra ospite è inoltre uscita dalla Coppa d’Ucraina la scorsa settimana e farà di tutto per non subire una sconfitta oggi contro l’AS Roma.

Pur vedendo i match di andata favorita la squadra di casa, sono dunque entrambe partite aperte ad ogni risultato. La speranza naturalmente è che le italiane possono portare a casa entrambe un risultato positivo, e manca ormai poco per scoprirlo.

Si tratta in ogni caso, va ricordato, delle partite di andata degli ottavi di finale e in ogni caso per conoscere l’esito finale bisognerà attendere la settimana prossima, quando le due italiane giocheranno rispettivamente a Milano e a Donetsk.



La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta