Il Primato Nazionale mensile in edicola

Molti commettono l’errore di pensare che il giardino sia completo una volta aggiunti mobili e arredi ma non è così perché ci vuole ben altro per completare il design degli spazi verdi esterni di casa. Per personalizzare e dare un tocco in più servono, infatti, complementi e decorazioni varie.

Abbiamo pensato fosse utile per te e chiunque ci tenga ad avere una bella casa anche fuori, raccogliere alcune idee da cui prendere subito ispirazione per arricchire l’arredo giardino.

Coltivare un piccolo orto

Oggi tra le tendenze che si osservano di più, c’è coltivare un piccolo orto domestico dove piantare qualche verdura coltivata davvero a km zero senza usare prodotti chimici. Non si tratta solamente un sistema per avere verdura biologica ma anche per avere un giardino più bello da vedere.

Rispetto a un tempo si usano meno le piante e i fiori tradizionali preferendo invece piante aromatiche, pomodori, insalata e zucchine per arredare lo spazio esterno. Per riuscire nell’intento, devi però dedicarti alla cura dell’orto domestico affinché non risulti incolto. È un’ottima attività anche da fare con i bambini.

Aggiungere delle lanterne

Per garantire una buona illuminazione anche durante le sere estive, usa delle lanterne per esterni, preferibilmente realizzate in materiali resistenti alle intemperie come l’acciaio. Per creare la giusta atmosfera anche di sera, appendi delle luminarie.

Sono decorazioni di grande effetto, oggi anche disponibili con luci LED e pannelli solari per funzionare senza la corrente elettrica. Appendi delle lucine anche su una casetta in legno di qualità per arredare il tuo giardino e completarlo con decorazioni ad hoc.

Cuscini, tessili e imbottiti

Puoi dare un aspetto più curato tuo giardino investendo in nuovi cuscini, imbottiti e tessili. Non servono nuovi mobili da giardino né tantomeno metterti a dipingere quelli vecchi quando rinnovi lo spazio con fantasia e colori, riducendo anche le spese.

Le stampe geometriche in bianco e nero, ma anche i toni più naturali, sono sempre molto adatte per il giardino. Quando scegli cuscini decorativi o per le sedie, abbi però l’accortezza di preferire quelli un tessuto idrorepellente che non soffre per colpa dell’esposizione alla pioggia e agli altri agenti esterni.

Mai pensato a una poltrona appesa?

Tra i complementi di arredo per il giardino, trovi anche poltrone sospese o da appendere. Puoi sistemarle grazie alla loro sostegno oppure fissarle a soffitto con un gancio resistente. Se hai degli alberi in giardino, anche pensare di sfruttare piramidi per sistemare un’altalena.

La poltrona appesa crea un’atmosfera rilassata ma anche divertente per i bambini. Riprendendo il punto precedente, abbina cuscini e coperte per decorare e rendere la seduta super confortevole.

Usare vasi di design

Oggi va molto di moda arredare gli interni di casa con le piante con bellissimi vasi di design, ma nulla ti vieta di usarli anche all’esterno. Se sei stufa dei soliti vasi monocolore in terracotta, usa vasi di design colorati, con scritte, decorati anche in giardino per arredarlo e dare un tocco in più, diverso dal solito.

Commenta