Il Primato Nazionale mensile in edicola

Amsterdam, 14 giu – Come se non bastasse il caos scatenato dalla decisione del governo Draghi di sospendere il vaccino Astrazeneca per gli under 60 – proponendo il mix vaccinale a chi deve fare la seconda dose – l’Ema annuncia che il preparato anglo-svedese “è valido per tutti”.



Ema: “Astrazeneca valido per tutti”

“Nel weekend sono stati molti gli articoli contenenti disinformazione sulle considerazioni scientifiche dell’Ema riguardo al vaccino Covid-19 di Astrazeneca. La posizione normativa dell’Ema rispetto a questo vaccino è chiara: il rapporto rischi/benefici è positivo e il vaccino rimane autorizzato in tutte le popolazioni“. Lo precisa in una nota l’Agenzia europea per i medicinali. Insomma, l’Ema ribadisce quanto sancito tempo fa: non ci sono limitazioni di età per il vaccino anglo-svedese.

Lo stop del governo dopo la morte della 18enne ligure

In effetti il commissario straordinario Figliuolo in queste settimane ha ripetuto più volte che Astrazeneca potesse essere somministrato senza restrizioni, come indicato dall’Ema. Ma con la morte della 18enne ligure che si è vaccinata con Astrazeneca e poi ha sviluppato una trombosi fatale, il governo ha deciso di restringere la somministrazione agli over 60.

Media italiani nel mirino dell’Agenzia europea per i medicinali

“La fonte della disinformazione – spiega l’ente regolatorio Ue – è stato un articolo pubblicato su un quotidiano italiano (La Stampa, ndr), che citava erroneamente uno dei nostri esperti. Da allora l’articolo è stato rivisto e abbiamo anche chiesto una correzione formale. Molte testate giornalistiche hanno pubblicato articoli sulla base dell’intervista originale ed errata”, sottolinea l’Ema. Ecco perché, “nell’interesse di una comunicazione corretta e basata sui fatti”, l’Agenzia chiede di “aggiornare gli articoli contenenti informazioni false, in modo da riflettere la posizione normativa – invariata – dell’agenzia nei confronti del vaccino Vaxzevria di AstraZeneca”. “Se le raccomandazioni dovessero cambiare – conclude l’authority – l’Ema lo comunicherà in modo trasparente e proattivo ai media e al pubblico. E i giornalisti sono incoraggiati a controllare il nostro sito web per eventuali nuove informazioni”.

Lo stesso Marco Cavaleri, responsabile Ema Vaccini e prodotti terapeutici per Covid-19, aveva chiarito che le sue parole erano state fraintese. Ma alla fine l’Agenzia europea ha deciso comunque di pubblicare una nota ufficiale: Astrazeneca è valido per tutti. L’auspicio, ora, è che il governo non faccia l’ennesimo dietrofront. Sarebbe imperdonabile.

Adolfo Spezzaferro



La tua mail per essere sempre aggiornato

1 commento

Commenta