Bari, 26 nov. – Giorgia Meloni contestata dai collettivi antifascisti all’Università di Bari, dove stava partecipando ad un convegno insieme al presidente della Regione Puglia, il democratico Michele Emiliano. “Xenofoba!”, “fascista!“, le hanno gridato meno di una decina di esponenti dei collettivi universitari, subito bloccati dalla sicurezza.

Alla parola “fascista” la presidente di Fratelli d’Italia ha risposto dicendo “sono passati settant’anni, svegliatevi, state nel vostro tempo”. Emiliano che le era a fianco ha subito condannato l’episodio e si è scusato con la Meloni.

 

Vuoi rimanere aggiornato su tutte le novità del Primato Nazionale?
Iscriviti alla nostra newsletter.

Anche noi odiamo lo spam.
Ti potrai disiscrivere in qualsiasi momento.

Commenti

commenti

2 Commenti

  1. Ma questi ragazzi non hanno ben studiato la storia …forse dimenticano l inquinamento a cui sono stati sottoposti i loro genitori ed i loro nonni dalle navi angloamericane piene di agenti chimici …..documentatevi invece di dire cavolate
    Ci sono diversi libri in merito che ne parlano bene
    Vedi ad esempio contro storia della liberazione di Fiore
    Emiliano invece ha dimostrato di essere una persona obbiettiva …ormai caso raro

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here