Il Primato Nazionale mensile in edicola

Milano, 7 gen –  Gaffe cinematografica per Chicco Mentana che mentre conduce la concitata diretta sull’assalto al Congresso Usa ieri in corso a Washington viene beffato dalla regia che manda in onda una scena sì apocalittica, ma che fa parte di un film.

Scena satirica scambiata per vera

Durante la consueta maratona in diretta di Enrico Mentana che da anni accompagna qualsiasi evento degno di nota, tenutasi ieri nel corso nell’edizione straordinaria del Tg La7 sull’assalto al Campidoglio degli Stati Uniti da parte di migliaia di sostenitori del presidente uscente Donald Trump è andata in onda una scena frutto di un misunderstanding della regia con una pagina satirica.

Per Mentana e Greco è un’altra città

Sebbene infatti i fotogrammi di un uomo in tuta da palombaro che azionava un lanciafiamme fossero stati condivisi su molti profili Twitter con la dicitura “Live footage da Washington D.C.” si trattava di una scena estrapolata dal film comico Project X – Una festa da dimenticare. Mentana e il tesissimo Gerardo Greco hanno avuto, quantomeno, la prontezza di spirito di capire che non poteva essere qualcosa che si stesse verificando davanti alla sede del Congressso Usa, ma hanno fatto ipotesi esilaranti: Greco dice  “probabilmente è nei sobborghi” mentre il direttore di La 7 risponde Mentana “esatto”. Greco, ancora, dice che “secondo i giornali americani queste scene avvengono anche in altri campidogli di altri Stati”. Passano minuti prima che qualcuno capisca che era invece un film ed erano vittime di un abbaglio. Questo non ha fatto altro che coprirli di ridicolo sui social dove, invece, molti utenti hanno riconosciuto la commedia americana datata 2012. E’ vero che in ciò che è successo presso il Congresso a Washington ha volte ha superato la fantasia dei migliori sceneggiatori, ma forse Mentana dovrebbe verificare meglio le proprie fonti.

Ilaria Paoletti

La tua mail per essere sempre aggiornato

Commenta