Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 18 apr – Nelle ultime 24 ore sono morte altre 482 persone in Italia a causa del coronavirus (ieri erano state 575) con i decessi che arrivano ad un totale di 23.227 dall’inizio dell’epidemia. Ci sono però dei segnali incoraggianti: primo tra tutti il calo della pressione sugli ospedali. Nelle terapie intensive si contano 2733 pazienti, 79 in meno rispetto a ieri.

Aumentano i guariti

Aumentano anche i guariti, solo oggi sono stati 2200, raggiungendo il totale di 44.927 dall’inizio dell’epidemia. Sempre nelle ultime 24 ore aumentano i contagi di 3.491 unità, dato che resta tutto sommato stazionario rispetto a ieri (3.493).

Un malato ogni 17,7 tamponi fatti

Il dato dei nuovi positivi va tuttavia analizzato in rapporto al numero di tamponi fatti nelle ultime 24 ore: 61.725 (ieri erano stati 65.705). C’è al momento un malato ogni 17,7 tamponi fatti, per una percentuale del 5,7%. Segnali incoraggianti dato che negli ultimi giorni la media era intorno al 7,2%. Calano anche i ricoverati con sintomi a 25.007 unità (meno 779 rispetto a ieri). Il numero totale dei casi in Italia, compresi vittime, guarite e attuali malati è di 175.925. 

Davide Romano

La tua mail per essere sempre aggiornato

4 Commenti

Commenta