Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 27 feb – Ora sono 4 i contagiati da Coronavirus in Svizzera: purtroppo si aggiungono al conteggio due bambini intaliani in vacanza con la famiglia nel cantone dei Grigioni.

Ricoverati in via precauzionale

In Svizzera era già risultato positivo al test un settantenne ricoverato all’ospedale di Lugano e poi un  un informatico di 28 anni residente a Ginevra che era da poco tornato da Milano. I due bambini italiani in vacanza con la famiglia in Engandina Alta, nel Cantone dei Grigioni, sono gli ultimi ad essere risultati positivi. I piccoli sono in buone condizioni di salute ma in via precauzionale sono ricoverati in ospedale. Quattro persone, sempre in Svizzera, sono state poste in quarantena e sono sotto osservazione; lo ha riferito oggi il governo elvetico in una conferenza stampa. Due di queste persone, vicine ai bambini colpiti, si trovano in ospedale. Il Consigliere di Stato Peter Peyer ha dichiarato: “Il Cantone è ben preparato, ma ha inoltre deciso di introdurre misure preventive per evitare la diffusione del virus”.

I contagi in Danimarca e Estonia

In Danimarca, intanto, viene confermato il primo caso di infezione da coronavirus: è un uomo recentemente tornato da una vacanza in nord Italia: attualmente è in isolamento nella sua abitazione. L’Estonia conferma anch’essa il primo caso di contagio da coronavirus: è un uomo residente in Estonia ma rientrato da poco da un viaggio in Iran.

Ilaria Paoletti

1 commento

Commenta