Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 29 mar – “E’ veramente scandaloso, il Codacons ha avviato una campagna per supportare il Codacons contro il coronavirus. Dunque se clicco qui aiuto ospedali, ricerca o qualcosa contro il coronavirus? Ci clicco sopra e scopro che hanno fatto un banner clickbait sul coronavirus dove in realtà si donano soldi direttamente al Codacons, che non si occupa di coronavirus”. Inizia così il video pubblicato da Fedez su Facebook, dove il rapper attacca duramente il Coordinamento delle associazioni per la difesa dell’ambiente e dei diritti degli utenti e dei consumatori.

“In più – dice Fedez nel video mentre mostra il sito del Codacons dove si invitano gli utenti a prendere in considerazione la donazione – lo slogan chiede proprio ‘fateci una donazione così risparmiate sulle tasse’”. Il rapper allora va giù duro: “E questa è un’associazione parastatale che dovrebbe tutelare i consumatori. Vogliono addirittura bloccare tutte le raccolte fondi private. Cioè dicono di cancellare tutti i milioni di euro che sono stati raccolti per gli ospedali pubblici. Sono allibito, qualcuno li fermi”. A Fedez inoltre non è affatto piaciuta la presa di posizione del Codacons che ha chiesto di fare chiarezza riguardo alla raccolta fondi “lanciata da me insieme a mia moglie (Chiara Ferragni, ndr)”. E tuona: “C’è la gente che muore e voi chiedete i soldi per voi stessi, e voi dovreste essere i controllori”.

Alessandro Della Guglia

1 commento

Commenta