Il Primato Nazionale mensile in edicola

Roma, 2 lug – L’odierno bollettino del ministero della Salute sul coronavirus fotografa una situazione in Italia complessivamente stabile anche se i contagi sono lievemente in crescita. Oggi sono stati rilevati infatti 201 nuovi positivi, ieri erano stati 187. Circa la metà dei nuovi casi, al solito, è in Lombardia: 98. Aumentano nelle ultime 24 ore anche le vittime: oggi 30 oggi decessi, ieri erano stati 21. In totale, dall’inizio dell’epidemia di coronavirus, in Italia sono morte 34.818 persone. I guariti di oggi sono 366, ieri erano stati 469. In totale in Italia sono guarite 191.083 persone dopo aver contratto il coronavirus. Gli attualmente positivi sono 15.060 (-195 rispetto a ieri)

Meno di mille persone ricoverate con sintomi

Le buone notizie arrivano però dagli ospedali, dove i pazienti ricoverati sono sempre meno. In terapia intensiva oggi ci sono in tutto 82 persone, 5 meno di ieri. Complessivamente in ospedale sono ricoverate 963 persone con sintomi, con un calo rispetto a ieri di 62 pazienti. Dunque in Italia meno di mille persone si trovano in ospedale con sintomi a causa del coronavirus. Mentre in isolamento domiciliare si trovano 14.015 persone, anche in questo caso in calo rispetto a ieri: -128 nelle ultime 24 ore. L’altra ottima notizia comunicata dal ministero riguarda la situazione in 12 regioni italiani, dove oggi non ci sono più pazienti in rianimazione. I tamponi effettuati oggi sono stati 53.242, in linea con ieri.

Alessandro Della Guglia

2 Commenti