Roma, 23 dic — Mattinata movimentata quella di ieri in zona Balduina, nella Capitale: secondo quanto riportato da alcuni increduli testimoni una donna, — tanto per tenere fede al detto «donna al volante, pericolo costante» — durante la manovra per il parcheggio ha «lievemente» sbagliato nel prendere le proporzioni ed è entrata dritta nel portone di un palazzo. Prima sfondando prima il corrimano lungo il marciapiedi e poi, parzialmente, l’ingresso stesso.

Donna fa marcia indietro e sfonda il portone 

Ai passanti e ai residenti del quartiere si è presentata una scena surreale. L’incidente si è verificato nella mattinata di ieri, giovedì 22 dicembre 2022 a poca distanza dalla piazza principale del centro abitato, in Via Orlando De Tommaso. Lo riporta Il Corriere della Città. La foto pubblicata dal sito di informazione non dà spazio all’immaginazione e appare involontariamente comica, con la «donna al volante» che tenta di uscire dall’abitacolo da un piccolo spiraglio tra la portiera dell’auto e il portone e gli inquilini dello stabile, bloccati all’interno dalla presenza dell’ingombrante ostacolo.

Inquilini bloccati

Qualche testimone, fa sapere sempre il sito, ha riferito di una Toyota, un’auto con cambio automatico, particolare che potrebbe essere la causa dell’incidente: è probabile che durante le fasi del parcheggio — che i residenti dell’Urbe sanno essere una cosa tutt’altro che agevole — la signora deve avere calcolato male le distanze tra l’auto e il portone, perdendo il controllo della vettura, che ha sfondato la ringhiera del marciapiedi ed è finita dritta nel portone, «imprigionando» i residenti del condominio per diverso tempo.    

Aldo Milesi

Ti è piaciuto l’articolo?
Ogni riga che scriviamo è frutto dell’impegno e della passione di una testata che non ha né padrini né padroni.
Il Primato Nazionale è infatti una voce libera e indipendente. Ma libertà e indipendenza hanno un costo.
Aiutaci a proseguire il nostro lavoro attraverso un abbonamento o una donazione.

 

La tua mail per essere sempre aggiornato

2 Commenti

  1. Quella è un’auto ibrida della Toyota. Le auto ibride della Toyota non hanno cambio ma un meccanismo epicicloidale al posto di esso. Scusate per le pulci, ma un’infarinatura di automobilismo non può far altro che bene.

Commenta